DVD - "De la guerre", di Bertrand Bonello

Indieframe di Atlantide Entertainment distribuisce il quarto lungometraggio di Bertrand Bonello, cineasta con alle spalle raffinate suggestioni filosofiche, artistiche e musicali. Il dvd, con in omaggio la copia digitale del film, è un prodotto curato ed essenziale, che offre la possibilità di recuperare un'opera seducente mai approdata in Italia nella sua veste più autentica: in lingua originale con sottotitoli, scelta che consente di apprezzare le performance di alcuni dei più interessanti volti del cinema francese contemporaneo

DE LA GUERRE (BERTRAND BONELLO, 2008) dvd Atlantide - coverTitolo originale: id.
Anno: 2008
Durata: 130’
Distribuzione: Atlantide Entertainment
Genere: drammatico
Cast: Mathieu Amalric, Asia Argento, Michel Piccoli, Clotilde Hesme, Aurore Clément, Laurent Lucas, Guillaume Depardieu, Elina Löwensohn, Laurent Delbecque
Regia: Bertrand Bonello
Formato DVD/Video: 1.85 - 16/9
Audio: Francese Dolby Digital 2.0
Sottotitoli: italiano
Extra: cortometraggio Cindy the doll is mine - Gallery - Trailer italiano - Video "dal catalogo www.indieframe.tv" - copia digitale
 







La recensione di Sentieri selvaggi


Mathieu Amalric e Guillaume Depardieu in DE LA GUERREIL DVD
Dopo Queerframe, dedicato al miglior cinema LGBTQ, Atlantide Entertainment ha lanciato il progetto Indieframe, che va a colmare, lodevolmente, altre lacune nel non facile panorama della distribuzione italiana: quelle del cinema indipendente e di titoli di qualità che non approdano nel nostro paese (Mendoza, Miike, Kaurismäki, Gondry) riscoprendo anche classici (i film di Luis Buñuel) diffusi attraverso il triplo canale della vendita di DVD tradizionali e dell'acquisto in streaming o in download direttamente sul sito. De la guerre, del 2008, è il quarto lungometraggio di Bertrand Bonello, cineasta franco-canadese, con alle spalle raffinate suggestioni filosofiche e artistiche, oltre che sonore (ha studiato musica classica), oggi attore d'eccezione in Le dos rouge di Antoine Barraud.

Il dvd contiene in omaggio anche la copia digitale del film (basta digitare il codice presente all'interno della custodia e inserirlo sul sito di indieframe.tv  nella sezione INDIE CODE). Edizione curata ed essenziale, che offre la possibilità di recuperare un'opera seducente mai approdata in Italia nella sua veste più autentica: in lingua originale (Dolby Digital 2.0 che supera la sufficienza, in particolare quando deve rendere giustizia al lavoro sul suono, soprattutto durante la scena della danza dionisiaca nella natura) con i sottotitoli italiani, impeccabili e mai approssimativi.

DVD - De la Guerre, di Bertrand Bonello (Indieframe)Una scelta importante, utile per gustare al meglio le performance di alcuni dei più interessanti volti del cinema francese contemporaneo, chiamati a interpretare l'inquietudine contemporanea e il disagio nei confronti della perdita dell'essenza del piacere: primo tra tutti, il sicuro talento di Mathieu Amalric, nei panni di Bertrand, filmaker quarantenne avvinto dall'angoscia dei nostri tempi e quasi per caso, dopo una casuale prigionia di 24 ore all'interno di una bara, determinato a trovare una nuova forma di consapevolezza e un significato alla sua vita. Il suo viaggio lo porterà in una sorta di comune dove, attraverso una disciplina fisica e mentale di stampo militare, si tenta di riallenarsi alla possibilità di sentire il proprio presente.

Più che una leader, Uma si pone come guida spirituale, o semplicemente come dispensatrice di contatto fisico, musica, sostanze psichedeliche e fiducia: è Asia Argento, convincente nella sua interpretazione, qui particolarmente misurata. Il suo braccio destro è uno strano ragazzo, pieno di fervore ma capace di silenzi improvvisi, che potrebbe essere tanto un vagabondo quanto un aristocratico, Charles: è Guillame Depardieu, nella sua ultima apparizione sullo schermo (seguirà la morte, tragica, a 37 anni). A tentare di riportare Bertrand alla routine, sopraggiunge l'amico Laurent: Laurent Lucas, già presente nel primo film di Bonello, poi presenza sempre sulla soglia dell'ambiguità nei film di Dominik Moll e vittima sacrificale in Calvaire di Du Welz. Louise, la compagna di Bertrand, invece, dopo la prima diffidenza, accetta di condividere parte dell'esperienza con lui. La interpreta Clotilde Hesme, già collega di set di Amalric in Les derniers jours du monde e diretta da Garrel in Les amants réguliers e da Honoré in La belle personne e Les chansons d'amour.

Asia Argento in CINDY THE DOLL IS MINE di Bertrand Bonello (extra DVD De la guerre)Ottima la qualità video, soprattutto nelle scene più buie, all'interno della foresta, e nei momenti ricchi di contrasti negli interni, dove si evidenzia in tutto il suo splendore la direzione della fotografia, di Josée Deshaies - già collaboratrice di Lodge Kerrigan (Rebecca H.) Jalil Lespert (24 mesures, Des vents contraires) Nicolas Klotz (La question humaine) e da sempre complice di Bonello, fin dal suo esordio Quelque chose d'organique (1998) collaborazione proseguita con Tiresia (2003) Le pornographe (2001) il corto Where the Boys Are (2010) e L'Apollonide (2011).

Tra i contenuti speciali, graditissima la presenza di Cindy, the Doll is Mine, corto del 2005 anch'esso inedito, presentato a Cannes, minuti in cui Bonello riflette sulla natura della rappresentazione ispirandosi alla figura di Cindy Sherman (con Asia Argento protagonista in due ruoli-specchio) in un climax emozionante che si dipana sulle note di un brano dei Blonde Redhead.

Presenti anche il trailer italiano di De la guerre, la gallery fotografica e un'anteprima  video del catalogo proposto da indieframetv.

Scrivi un commento
Captcha

Segnala un commento
Captcha

Sono presenti 0 commenti
 
 

Cerca nel sito

Cerca nel sito



News

Domani presentazione a Roma del Lessico del cinema italiano
 Il cinema Trevi ospiterà l'incontro con il curatore Roberto De Gaetano
Will Smith in Focus – Niente è come sembra. Il poster ufficiale
il nuovo film di John Requa e Glenn Ficarra
CINE’ – Giornate estiva di cinema si svolgerà a Riccione
Dal 29 giugno al 2 luglio 2015
Andrea Chenier al The Space Cinema
Il 29 gennaio in diretta da Londra
In vendita la villa di Marlon Brando.
Realizzata negli anni ’20, ha un valore di 3.495.000 dollari.
Trieste Film Festival 26 - Tutti i premi
 ecco i vincitori
Franco Piavoli al 33° Valdarno Cinema Fedic
Condurrà lo Spazio Fedic
Samantha Cristoforetti: “è bello potersi sedere a tavola col mondo”
Il videomessaggio del Capitano all’Expo Milano 2015
Carta bianca a Bruno Bozzetto al Bergamo Film Meeting
Il festival si svolgerà dal 7 al 15 marzo
Ridley Scott farà una serie sulla Guerra Civile Americana?
La messa in onda è prevista per il 2016
Virunga è nominato agli Oscar 2015.
Il documentario di Orlando Von Einsiedel concorre fra i documentari.
Virna Lisi in copertina su "Film Tv"
Interviste a Francesca Archibugi, Paolo Genovese e Greta Scarano
12 film all'anno per Amazon
dall'e-commerce al cinema
Effetto Oscar: Boyhood torna in sala
Altre due settimane di programmazione
Tre progetti in corso per Johnnie To
Un nuovo film, una produzione e un'antologia
Il cielo sopra Berlino e Paris, Texas tornano al cinema
Solo il 18 e il 25 febbraio in versione digitale restaurata
Nuovo progetto per David Fincher, Ben Affleck e Gillian Flynn
Sarà un remake di L'altro uomo di Hitchcock
Javier Zanetti arriva in sala
Al cinema in diretta via satellite da Milano solo venerdì 27 febbraio alle ore 20.30    
Wenders e Larraín si aggiungono al programma della Berlinale
Vergine giurata è l'unico italiano in gara
Berlinale 65: i titoli della sezione Panorama
34 film da 29 paesi diversi
Hungry Hearts Film della Critica
"Costanzo evita di realizzare un film a tesi"
Liam Neeson smentisce di essere diventato musulmano
Lo ha detto in un'intervista esclusiva ad al-Arabiya
L'uscita di Fino a qui tutto bene slitta al 5 marzo
Premio del pubblico BNL al Festival di Roma
La Fox ottiene i diritti per un remake di 1997: Fuga da New York.
John Carpenter sarà produttore esecutivo
Michael Bay dirigerà un film di guerra.
13 Hours, dal romanzo omonimo di Mitchel Zuckoff