BIOGRAFILM 2010 - Synecdoche. Q & A con Charlie Kaufman


Il report completo dell'evento speciale Synecdoche, Biografilm, tenutosi al Biografilm Festival 2010 venerdì 11 giugno. La premiazione di Charlie Kaufman, l'intera conversazione con il pubblico, l'intervento del regista e membro della giuria Jeremiah Zagar

Synecdoche, Biografilm. Evento speciale, Q&A con Charlie Kaufman. Prima parte

 

 

Synecdoche, Biografilm. Evento speciale, Q&A con Charlie Kaufman. Seconda parte

 

 

 Synecdoche, Biografilm. Evento speciale, Q&A con Charlie Kaufman. Terza parte

 

 

[ Il brano utilizzato nel finale è il bellissimo Piano Two, composto da Jon Brion per la soundtrack del film Synecdoche New York.  ]

 

 

Il report completo dell'evento speciale Synecdoche, Biografilm, tenutosi Charlie Kaufman a Bologna. Synecdoche Biografilm, 11 giugno 2010al Biografilm Festival 2010 venerdì 11 giugno. La premiazione di Charlie Kaufman, l'intera conversazione con il pubblico, l'intervento del regista e membro della giuria Jeremiah Zagar e infine l'emozione della visione privata/collettiva di Synecdoche New York.

Kaufman ha parlato dei registi che lo hanno più ispirato da adolescente (i fratelli Marx, Woody Allen, Monty Phyton), del suo processo creativo di sceneggiatore, dell'esperienza sul set di Synecdoche NY, suo primo film da regista, e dell'importanza del controllo di un regista sulle immagini promozionali e sul titolo del film che ha realizzato, dichiarandosi consapevole dell'orrore perpetrato ai danni di Eternal Sunshine of the Spotless Mind, diventato come ben noto un pessimo e fuorviante Se mi lasci ti cancello.

L'incontro si chiude con la sorpresa preparata dal Biografilm ai partecipanti, che si sono iscritti all'evento senza sapere cosa li aspettava: la visione di Synecdoche New York, ancora negata in Italia per problemi legati ai diritti, nella versione originale del dvd UK.

 

Scrivi un commento
Captcha

Segnala un commento
Captcha

Sono presenti 0 commenti
 
 

Cerca nel sito

Cerca nel sito

News

Valentina Carnelutti e il lavoro del regista con l'attore
nel workshop Dirigimi, gli ultimi due week end di marzo
Studio Universal omaggia Alfred Hitchcock
Per il 55° Anniversario dall’uscita di Psycho
Denis Villeneuve alla regia del sequel di Blade Runner
Harrison Ford sarà ancora Rick Deckard
Record al box-office per Zanetti Story
Il film che ha incassato di più nella giornata di ieri
"Lunga vita e prosperità" - Addio a Leonard Nimoy
Muore Spok, icona di Star Trek
Legends - Le 10 identità di Sean Bean
Su Fox ogni giovedì alle 23.15
L'altra Heimat - continua la saga di Edgar Reitz
Dal cinema il 31 marzo e il 1 aprile
La vedova Monicelli protesta: «No al Premio grossetano».
Avrebbe preferito Pif a Verdone.
In sala con Coppola, Scorsese, De Palma e Hitchcock al Cinema Trevi di Roma
Una serie di grandi classici restaurati
Noi e la Giulia parte bene al box office
Già 190.000 spettatori e 1.300.000 € d'incasso
Joaquin Phoenix in copertina su Film Tv
SpongeBob, Paul Thomas Anderson, Ryan Murphy e Javier Zanetti
Terzo film per Michelle Williams e Kelly Reichardt
Dopo Wendy and Lucy e Meek's Cutoff
Antonio Monda è il nuovo Direttore Artistico del Festival di Roma
Direzione Generale a Lucio Argano
L'Oscar al miglior documentario 'Citizenfour' in sala
Dall'11 giugno
OSCAR 2015 - Vincono Redmayne e Julianne Moore
Miglior attore e miglior attrice
OSCAR 2015 - Alexandre Desplat vince il suo primo Academy
Per le musiche di Grand Budapest Hotel
OSCAR 2015 - Patricia Arquette premiata
Attrice non protagonista per Boyhood
OSCAR 2015 - Vince Ida
Il polacco è il miglior film straniero
OSCAR 2015 - Vince l'italiana Milena Canonero
Migliori costumi per Grand Budapest Hotel
Timbuktu domina i 40° César
Premiati anche Dolan, Wenders e Kristen Stewart
A Roma le masterclass di Paul Haggis
Dall'10 al 14 marzo
Bis per Zanetti al cinema
doppio appuntamento in sala
Batman: la serie TV completa
Il cofanetto Blu-ray con oltre tre ore di contenuti extra  
Maraviglioso Boccaccio dei Taviani stasera in anteprima a Firenze
Al Cinema Portico alle 20.45
Wenders adatta un testo teatrale di Peter Handke
Già sceneggiatore de Il cielo sopra Berlino