Farrell e Cotillard in "Cosmopolis": Cronenberg da DeLillo

Colin Farrell e Marion Cotillard in COSMOPOLIS, regia di David Cronenberg dal romanzo di Don DeLilllo

 

Una coppia di attori già diretti da Michael Mann: Colin Farrell (Miami Vice) e Marion Cotillard (Public Enemies) saranno i protagonisti di Cosmopolis, diretto da David Cronenberg e tratto dal romanzo del 2003 di uno dei più grandi scrittori americani contemporanei, Don DeLillo.

Spetta a Cronenberg il compito di tradurre per il grande schermo la caduta del miliardario Eric Packer (Farrell – la Cotillard sarà sua moglie) nel corso di una lunga, surreale giornata newyorchese in limousine. Colin Farrell in Miami Vice e Marion Cotillard in Public Enemies

Il film gode di un budget di 20,5 milioni di dollari e sarà prodotto da Alfama Films, società creata nel 2006 dal portoghese Paulo Branco e dalla Antenna LTD di Cronenberg, in associazione con la francese Kinology.

Sarà proprio Kinology a presentare Cosmpolis sul mercato internazionale al 63° Festival di Cannes.

Le riprese, previste a ottobre 2010 tra Toronto e New York, potrebbero slittare fino alla primavera del 2011.

Nel frattempo Cronenberg sarà impegnato con A Dangerous Method, la sua personale visione del triangolo psicanalitico e sentimentale Freud-Jung-Sabina Spielrein, rispettivamente interpretati da Viggo Mortensen, Michael Fassbender e Keira Knightley; in più, nel cast c'è Vincent Cassel.

 

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *