CANNES 60 - "Pleasure Factory", di Ekachai Uekrongtham (Un certain regard)

Ispirato ad una storia vera, "Pleasure Factory" e' il primo lungometraggio ad essere girato interamente nel quartiere a luci rosse di Singapore, Geylang. Scritto e girato dal regista di "Beautiful Boxer" e' una bella sorpresa, il regista tailandese: filma finalmente la fragilita', il senso di abbandono e di stupore in una notte

Ispirato ad una storia vera, Pleasure Factory e' il primo lungometraggio ad essere girato interamente nel quartiere a luci rosse di Singapore, Geylang. Scritto dallo stesso regista di Beautiful Boxer, presentato con grande successo a Cannes nel 2003. Cronaca intima e seducente nel quartiere popolare del sesso a pagamento. Personaggi in cerca di piacere (giovani, meno giovani, uomini alla prima esperienza) si ritrovano tutti a vivere la stessa notte. Un ragazzo timido e impacciato perde la sua verginita', una ragazzina si vede "iniziare" alla prostituzione ed una squillo di lusso, si porta a casa un ragazzo che suona ai tavoli dei ristoranti, quasi come se fosse il suo fidanzato, quasi come se avesse una storia d'amore normale. E' una bella sorpresa, o meglio un conferma, il regista tailandese. Gira con la forza di chi non segue la linearita' dello sguardo e la pulizia del cromatismo. Non da mai pero' la sensazione di essere un esercizio di maniera il suo stile leggero e contorto, come il volo di una farfalla a cui pero' e' stata rubata la liberta'. Sul sesso e la prostituzione non gira come se dovesse essere una lezione di morale e di eticita', piuttosto resta in bilico con i suoi personaggi, sul filo della notte, tra i tavoli dei caffe', nelle stanze del peccato. Filmare finalmente la fragilita', il senso di abbandono e di stupore, il senso pulsante della notte, tra desideri e rancori mai assopiti. Catena di inizi e di finali come l'esistenza che si reincarna ogni giorno, senza un centro, ma dispersa nel volo di quella farfalla che vorremmo inchiodarla per sempre nella nostra mente. Battere le ali e' energia che manca ma anche energia che trovi, fermare il tempo e' energia che sprechi, ma anche energia che conservi per sempre.

Scrivi un commento
Captcha

Segnala un commento
Captcha

Sono presenti 0 commenti
 
 

Cerca nel sito

Cerca nel sito



News

Spazio Oberdan: Focus su Jim Jarmush
dal 27 agosto al 4 settembre
LOCARNO 67 - Excellence Award a Giancarlo Giannini
proiettati in suo onore i film con Fassbinder, Zurlini e Wertmüller
Transformers 4 primo nel box office italiano
Con quasi 4 milioni in cinque giorni
Jonah Hill e Channing Tatum in 22 Jump Street
Da domani in sala
Gli One Direction tornano sul grande schermo
L'11 e 12 ottobre con Where We Are. Il film concerto
Kill Bill un videogioco a 8-bit?
CineFix immagina  
Muore la figlia di Mel Gibson in "Il patriota"
Skye McCole Bartusiak aveva 21 anni
Primo ciak per il nuovo film di Tornatore
a settembre via alle riprese di The Correspondence, tra Edimburgo e lo Yorkshire 
The Incredible Mr. Limpet, il nuovo film di Richard Linklater
Tra i protagonisti, Zach Galifianakis
Margareth Madè: "Mi ispiro a mia nonna e a Marlene Dietrich"
L'attrice premiata col Giffoni Experience Award
Russel Crowe e Ryan Gosling insieme in The Nice Guys
I due formeranno una coppia di detective
Sei nuovi progetti per i Marvel Studios
l'agenda della casa di Kevin Feige piena fino al 2019. 
Manetti Bros: il bello del fare un film è godersi le reazioni degli spettatori
I due registi raccontano di Song'e Napule in un'intervista per Adnkronos
Ritorno al futuro. Parte III torna in sala il 24 settembre
L'ultimo capitolo della trilogia di Robert Zemeckis
LOCARNO 67 - Prefestival con Spielberg e Truffaut
il 3 e il 5 agosto Piazza Grande riscopre I predatori dell'Arca Perduta e I 400 colpi  
E' morto James Garner
Addio al vecchio Maverick. Aveva 86 anni
Microbe et Gasoil: il nuovo Gondry
Adolescenti on the road
Algorithm: il film sugli hacker che si è autocancellato
dopo 24 ore è sparito da Vimeo
Christina Chong nel cast di Star Wars VII
In uscita a dicembre 2015
Transformers 4 è un trionfo
Oltre 600 milioni di incassi
VENEZIA 71: Schoonmaker e Wiseman Leoni d'oro alla carriera
Decisioni presa dal Cda della Biennale
Addio al maestro Claudio De Angelis
Storico maestro di chitarra classica
La director's cut di Woodstock in uscita il 28 agosto
Edizione blu-ray in occasione del 40° anniversario del film
Un ragazzo d'oro di Pupi Avati in uscita il 18 settembre
Con Sharon Stone e Riccardo Scamarcio
Tavola rotonda su Carlo Mazzacurati al Premio Amidei
Domani a Gorizia al Palazzo del Cinema dalle 18 alle 19.30