Aspettando Molly’s Game – Una rossa sul tavolo verde

Molly’s Game è senza alcun dubbio uno dei film più attesi del momento. Aaron Sorkin, sceneggiatore di enorme importanza ed uno dei più acclamati in circolazione, fa il suo debutto alla regia affiancato dalla rossa di HollywoodJessica Chastain. Il film racconta la vera storia di Molly Bloom, proprietaria del più intricato giro di poker clandestino di Los Angeles. Comprendente celebrità e pezzi grossi dell’imprenditoria, il giro di poker gestito della Bloom era considerato il più famoso e desiderato in circolazione. E lei aveva il pieno potere decisionale su chi potesse farne parte e chi meno a decidere chi ne avrebbe fatto parte e chi meno, creando attorno a se una fitta serie di amanti e cospirazioni. Molly’s Game sarà chiaramente anche scritto da Aaron Sorkin ed oltre alla bravissima Jessica Chastain, vanterà la presenza di Idris ElbaKevin Costner e Michael Cera.

Per ingannare l’attesa, ecco una lista di altri celebri film ambientati nei pressi del tavolo da poker:

Casino (1995)
Diretto da Martin Scorsese e con protagonisti Robert De Niro e Joe Pesci, il film è ambientato in un casinò e si basa su una storia tra gangster.

La Stangata (1973)
Con Paul Newman e Robert Redford, questo classico del cinema ruota intorno al mondo sotterraneo delle scommesse e del poker durante gli anni ’30.

Ocean’s Eleven (2001)
Un remake di un classico degli anni Sessanta interpretato da Dean Martin e Frank Sinatra,  con protagonisti illustri del calibro di George Clooney, Julia Roberts e Brad Pitt.

Ocean's Eleven

Il giocatore (1998)

Matt Damon è protagonista di un dramma riguardante un ex giocatore di poker che torna al tavolo per aiutare un amico a pagare un prestito. Tra gli appassionati il film è noto per l’accuratezza con cui descrive le strategie del poker.


21
(2008)

Il film è basato sulla vera storia di un team di studenti di iper-smart MIT che scoprono un modo per sconvolgere il sistema contando le schede. Giunti a Las Vegas per mettere in atto la loro teoria, i boss del casinò non sono particolarmente entusiasti di questo gruppo di giovani.