Bergamo Film Meeting: i vincitori della 35a edizione

Annunciati i vincitori, dei premi assegnati dal pubblico, delle due sezioni in concorso di questa edizione del Bergamo Film Meeting, durante la cerimonia di premiazione di ieri sera. Vince nella sezione Mostra Concorso Toril di Laurent Teyssier. Questa storia di una corsa contro il tempo disperata e oltre i confini della legalità, per salvare la terra di famiglia nel sud della Francia, riceve il premio della Banca Popolare di Bergamo, del valore di 5.000 euro, istituito come sostegno rivolto alle produzioni che investono nei giovani autori, nel cinema indipendente e di qualità. Secondo e terzo classificato, Jätten di Johannes Nyholm e Voir du pays di Delphine e Muriel Coulin. Per la sezione Visti da vicino, invece, si aggiudicano ex aequo il premio Cgil Bergamo del valore di 2.000 euro El charro de Toluquilla di José Villalobos Romero – che segue il macho Jaime nella sua convivenza con l’HIV e nelle difficoltà affettive – e Als Paul über das Meer kam di Jakob Preuss – storia dell’incontro tra Paul, migrante originario del Cameroon e Jakob, cineasta tedesco che sta lavorando lungo i confini dell’Europa -.