#Berlinale2017 – Apre il biopic su Django Reinhardt

Ad aprire il concorso della 67esima Berlinale, il 9 febbraio prossimo, sarà il debutto alla regia del produttore parigino Etienne Comar (Le donne del sesto piano, Timbuktu), dedicato alla figura del celeberrimo chitarrista, inventore del gypsy swing e pioniere del jazz europeo, Django Reinhardt.

Presentato in competizione, Django si focalizza sulle angherie e i soprusi subiti dalla famiglia di Reinhardt, di etnia sinti, durante l’occupazione nazista di Parigi, nel 1943: la violenza dei tedeschi non riuscì a fermare il successo e l’arte del funambolico musicista.

Nel ruolo di Django, Reda Kaleb (visto recentemente nei Beaux Jours d’Aranjuez di Wenders), affiancato nel film da Cécile de France.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *