#Berlinale2017 – Apre il biopic su Django Reinhardt

Ad aprire il concorso della 67esima Berlinale, il 9 febbraio prossimo, sarà il debutto alla regia del produttore parigino Etienne Comar (Le donne del sesto piano, Timbuktu), dedicato alla figura del celeberrimo chitarrista, inventore del gypsy swing e pioniere del jazz europeo, Django Reinhardt.

Presentato in competizione, Django si focalizza sulle angherie e i soprusi subiti dalla famiglia di Reinhardt, di etnia sinti, durante l’occupazione nazista di Parigi, nel 1943: la violenza dei tedeschi non riuscì a fermare il successo e l’arte del funambolico musicista.

Nel ruolo di Django, Reda Kaleb (visto recentemente nei Beaux Jours d’Aranjuez di Wenders), affiancato nel film da Cécile de France.