Cos’è Sentieri selvaggi

SENTIERI SELVAGGI 

NETWORK

logo giallo

Web Magazine

Scuola di Cinema

SSMagazine 

Eventi

Edizioni (libri ed e-book)

Produzioni Audiovisive

Service/Creative Service

 

 

Sentieri selvaggi è una rivista di cinema nata nel 1988 (fondata da Federico Chiacchiari e Demetrio Salvi) e con una lungo percorso che l’ha portata ad essere, negli anni, supplemento della rivista Cineforum, collana di libri di cinema, curatrice di collane editoriali per l’edicola, rivista mensile, ecc…

 

E’ online dal 1998 e dal 1999 è anche Scuola di Cinema. Dal febbraio del 2000 www.sentieriselvaggi.it è giornale quotidiano; da Ottobre 2012 è stata diretta dal critico e giornalista cinematografico Simone Emiliani e realizzata attraverso il contributo di una trentina di collaboratori, mentre il nucleo redazionale è formato da una dozzina di giornalisti e critici cinematografici. Da ottobre 2016 la direzione del sito è stata affidata a Sergio Sozzo, con Emiliani passato a supervisore di tutte le attività editoriali (sito, magazine, ebook).

 

Il sito gode attualmente di oltre 24 aggiornamenti quotidiani. E’ presente nel web con un archivio di oltre 65.000 articoli. Gli articoli e le news di Sentieri selvaggi viaggiano anche nei popolari social network, dove la rivista gestisce canali su You Tube (760.000 video visti), Facebook (15.000 tra fan e amici dei profili e pagine), Twitter, Friend Feed, Pinterest, Instagram, ecc..

Sentieri selvaggi si è caratterizzata sin dagli inizi per un approccio dinamico al web, scegliendo di dedicare la stessa attenzione all’aspetto informativo e a quello critico del cinema. In tal senso il sito si è caratterizzato negli anni per la sua enorme copertura di tutti gli avvenimenti, film ed eventi del mondo del cinema.

Oltre a recensire e informare su tutti i film che escono in Italia al cinema, in DVD e in TV, la nostra rivista è presente con i suoi corrispondenti dai più importanti Festival Cinematografici internazionali, come Cannes, Venezia, Berlino, Roma, Torino, San Sebastian, Locarno, Karlovy Vary, Rotterdam, Salonicco, Pusan, Teheran e altri.

Il sito è da anni arricchito di servizi multimediali, con interviste, conferenze, gallerie fotografiche, ecc…

 

Potete leggere la storia di Sentieri selvaggi nel volume “Una passione selvaggia, 20 anni di storie (e di vite) di Sentieri selvaggi“,  di Carlo Valeri e Sergio Sozzo. Qui il Primo Capitolo, “The Beginning”