Epstein stasera per Support BFM 2018

Stasera, venerdi 17, alle ore 21:30, si apre ufficialmente a Bergamo (Sala Greppi) la campagna Support BFM 2018, invito a sostenere la 36esima edizione del Bergamo Film Meeting, e lo fa in grande stile. L’evento di apertura vedrà la sonorizzazione dal vivo, da parte del gruppo rock italiano Massimo Volume, dell’indimenticabile film dell’era del muto La Chute de la maison Usher (1928) del maestro francese Jean Epstein.

Tratto dai racconti di Edgar Allan Poe – in particolare The Fall of the House of Usher del 1839 –, e con sceneggiatura curata dallo stesso Epstein insieme a un illustre collaboratore, l’allora ventottenne Luis Buñuel, il film racconta in 60 minuti circa l’episodio dell’enigmatico Lord Roderick Usher (Jean Debucourt), impegnato nella realizzazione del ritratto della compagna gravemente malata, l’eterea Lady Madeleine (Marguerite Gance). Il ritratto “assorbe” letteralmente la vita della donna, si sostituisce ad essa, che alla fine perisce, proprio come il loro lugubre nido familiare, che brucerà lentamente nelle memorabili sequenze finali, a causa di un accidentale incendio. Lady Madeleine risorge dalla cripta vestita da sposa e, tra i fumi e la tempesta di quella notte onirica, porta l’amato in salvo dalla casa che crolla. Il vento, i chiaroscuri, le ombre, l’incredibile uso del ralenti, tutto nel film contribuisce a ricreare una dimensione esplicitamente sinistra che inquieta lo spettatore, e che occhieggia all’espressionismo tedesco.

 

QUI per ulteriori info riguardo all’evento di stasera.

 

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *