Il domani tra di noi, di Hany Abu-Assad

Posto che il disaster/survival-movie, se calato in una dimensione realistica, deve provvedere ad asciugarsi di elementi troppo artificiosi, questo The Mountain Between Us (titolo originale) cerca l’esatto contrario, eppure non fino in fondo. Abbiamo due capisaldi del cinema British imprestati al mainstream USA, Kate Winslet e Idris Elba. Incontratisi all’aeroporto di Salt Lake, i due, la prima photoreporter, sposa il giorno seguente, il secondo neurochirurgo, si accordano per viaggiare su un mezzo privato, causa annullamento voli. Dopo l’ictus del pilota, i sopravvissuti dovranno convivere e sopravvivere nell’ostilità di un deserto bianco, la montagna del titolo.

Un iter tortuoso per il film di Abu-Assad. La produzione, intercettato il successo del romanzo di Charles Martin, Le parole tra di noi, decise per la trasposizione affidando l’onore a Gerardo Naranjo, protagonisti: Margot Robbie e Michael Fassbender. Stracciate le tavole di bozza, fu incaricato il palestinese autore di Paradise Now. Ma, come sappiamo, anche il cast precedente fu messo in discussione. Abbiamo aperto accennando ai segniil-domani-tra-di-noi-2-1 evidenti di posticcio, di camp, se vogliamo, visto l’eccesso al limite del ridicolo, e non si sa se consapevole. Una montagna che ama circuire e danneggiare i protagonisti, aizzando addirittura una pantera. Eppure Elba, da buon dottore, sembra aver partecipato almeno cinque volte a Naked And Afraid vista la prontezza da hero hollywoodiano. Incongruenze che lambiscono perfino il segmento survival: difficile credere che nessuno abbia pensato di cibarsi del cane del pilota o che l’animale non sia mai stato invaso da fame, per l’appunto, animalesca. Resta un enigma l’immersione di Winslet in vere acque gelide, stavolta doveva succedere, così come l’assenza quasi totale di CGI. Se le fila del racconto si muovono su dimensioni che potremmo definire parallele, perché non ridurre tutto ad una performance del falso? Nelle mani di Zemeckis, un potenziale sterminato.

Gli spaccati più riusciti sono quelli strettamente verbali, per quanto Elba, in versioni precedenti, avesse dato prova di familiarità con ruoli muscolari, vedi Beasts of No Nation. Dunque le parole del titolo originale avrebbero meritato una traslazione, invece di inserire montagne e domani. In effetti, nel riparo di una caverna, di fronte ad un fuoco di fortuna, i classici racconti di vita, animati da due splendide recitazioni, pulsano nella volontà di trovare le loro continuazioni, i loro seguiti.

Titolo originale: The Mountain Between Us
Regia: Hany Abu-Assad
Interpreti: Idris Elba, Kate Winslet, Dermot Mulroney, Beau Bridges, Lucia Walters, Vincent Gale
Distribuzione: 20th Century Fox
Durata: 112′
Origine: USA, 2017

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *