Incontro con CARLO VERDONE da Sentieri Selvaggi

Ha chiamato tutta la rubrica telefonica pur di andare a sedurre con penne a biro e calze a rete le donne di Cracovia; si è finto precettore ecclesiastico per ritrovarsi poi innamorato di una donna-bambina; si è imbarcato su un cargo battente bandiera liberiana; ha rinunciato a “chiudere alle cinque…e Ladispoli” per mostrare a Marisol i babuini dell’assolato zoo romano; è stato un cinico presentatore di una squallida tv verità messo in crisi da una bellissima ragazza paralizzata; ha cantato con Iris Blond; è partito per l’Inghilterra alla ricerca della verità sulla morte di Hendrix, munito solo del suo Serenil; ha assaggiato le olive – che sì, erano greche – e ha mandato Magda in bocca al vibrione; ha rotto la coppa dell’olio; è stato un pessimo dj con un fratello pianista; è andato in viaggio con papà ed è stato troppo forte!

Carlo Verdone è stato questo e tanto altro ancora…da pupillo di Sergio Leone, che lo traghetta dagli sketch televisivi al cinema con la C maiuscola, fino all’ultimo lavoro in coppia con Antonio Albanese, il “malincomico” romano è sempre stato un corpo cinematografico a tutto tondo: sceneggiatore, interprete, regista, talent scout di attori – da Natasha Hovey a Eleonora Giorgi, da Margherita Buy a Claudia Gerini – e memorabili maschere, come quelle di Mario Brega, la Sora Lella, Angelo Bernabucci.

Nella sua ricca filmografia scorrono intere generazioni di artigiani del cinema italiano e dei volti che lo hanno abitato e le sue immagini, i suoi dialoghi, le sue folgoranti battute hanno catturato in un’istantanea tic, vezzi, manie dell’italiano medio, in continuità con il mentore Alberto Sordi, senza mai porsi al di sopra ma sempre accanto ai propri personaggi, con un affetto travalicato dallo schermo alla sala.

Siamo perciò felici di ospitarlo nella nostra Scuola giovedì 23 marzo, in un incontro oramai SOLD OUT per studenti e pubblico in sala, che potrà però essere seguito a partire dalle h 19 attraverso le dirette che saranno approntate sui nostri canali social (facebook, twitter). 

Scrivete le vostre domande per Carlo QUI o inviatele con un messaggio whatsapp al numero 3668271452. Le leggeremo in diretta e il nostro ospite potrà rispondervi!

CONTATTI: 06/96049768
MAIL: comunicazione@sentieriselvaggi.eu