INIZIANO A SORRENTO LE GIORNATE PROFESSIONALI DI CINEMA

Tra gli ospiti Aldo, Giovanni e Giacomo, Monicelli, Amelio, Castellitto, Bova, Incontrada


 


Iniziano a Sorrento, martedì 4 luglio le  'Giornate Professionali di Cinema', organizzate dalle associazioni degli esercenti Anec e Anem e dai distributori dell'Unidim, con il contributo del ministero per le Attività Culturali. Giunte alla ventinovesima edizione, costituiscono un atteso appuntamento per l'intero sistema cinematografico italiano che, in questa occasione, si incontra per confrontarsi su molteplici aspetti: dai dati sull'andamento del settore, alle novità messe in campo in tema di nuove tecnologie fino alle anticipazioni dei listini e alle anteprime dei nuovi film di imminente immissione sul mercato.


Dopo alcuni anni di assenza, in cui si sono tenute a Genova (nel 2004) e a Roma (nel 2005), le 'giornate' fanno ritorno a Sorrento annunciando nella splendida cittadina costiera un evento che coinvolge  più di 2.000 operatori tra esercenti, distributori, produttori, registi, autori, attori, espositori e giornalisti. Un ritorno in Campania salutato con grande soddisfazione da Luigi Grispello, presidente dell'unione regionale, nonché vicepresidente nazionale dell'AGIS, che lo ha definito 'di buon auspicio per il settore dello spettacolo e per il cinema italiano'.


Tra gli appuntamenti in programma nella 'tre giorni' dell'Hilton Sorrento Palace, si segnalano il MagisLight, mostra mercato delle tecnologie per le sale di spettacolo (dal 4 luglio), il seminario Agiscuola (mercoledì 5), il convegno sul cinema digitale 'I tempi, gli standard, i contenuti' coordinato da Angelo D'Alessio (giovedì 6).


Numerosi gli artisti che hanno confermato la propria presenza a Sorrento, nel consueto spazio dedicato ai 'Pronti, quasi pronti, al nastro di partenza', condotto da Maurizio Di Rienzo. Tra gli interventi, in programma mercoledì e giovedì, quelli di Aldo Giovanni e Giacomo che presenteranno il film 'Anplagghed'; Mario Monicelli che parlera' de 'Le rose nel deserto'; Gianni Amelio, insieme al protagonista Sergio Castellitto, per 'La stella che non c'e'; Maurizio Sciarra, con Vanessa Incontrada, Giorgio Pasotti e il produttore Lionello Cerri per 'Quale amore'; Eugenio Cappuccio per 'Uno su Due'; Gian Paolo Cugno per 'Salvatore'; Paolo Virzi', con l'attore  Elio Germano per 'N – Uccidero' il Tiranno'; Roberto Ando' e Valeria Solarino per 'Viaggio segreto'; Fabio Tagliavia con Nicoletta Romanoff per 'Cardiofitness'; Francesca Archibugi per 'Lezioni di volo'; Moshen Melliti con Raoul Bova per 'Io, l'altro'; Francesco Amato con Paolo Sassanelli per 'Ma che ci faccio qui!'.


Alle 'giornate' di Sorrento saranno proiettati, inoltre, tutti i trailers dei film in uscita e alcune anteprime, tra cui 'Superman Returns' di Bryan Singer con Brandon Routh, Kevin Spacey, Kate Bosworth (martedì 4), 'Cars' di John Lasseter (mercoledì 5), 'Slevin – Patto criminale' diretto da Paul McGuigan con Morgan Freeman, Bruce Willis, Lucy Liu e Ben Kingsley (mercoledì 5), 'Sfiorarsi' di e con Angelo Orlando, il regista ed interprete (nato a Salerno nel 1962), vincitore nel 1992 del David di Donatello come migliore attore non protagonista del film 'Pensavo fosse amore invece era un calesse' di Massimo Troisi (giovedì 6) e, per finire, un'anticipazione di 20 minuti del cartone animato Warner, 'Happy Feet', in uscita a Natale. Per maggiori informazioni è online il sito http://giornateprofessionalidicinema.agisweb.it