LAVORI IN CORSO. Jim Jarmusch, Terry Gilliam, Jude Law, Tom Cruise, Doctor Who

Che Jim Jarmusch sia uno dei più importanti registi contemporanei è un dato di fatto chiaro e ostentato con pellicole dalla sublime fattezza, basti ricordare i suoi ultimi lavori di profonda poesia e grazia come Solo gli amanti sopravvivono e Paterson.
Ora il regista statunitense sembra alle prese con un nuovo progetto che amplia un discorso già affrontato: Ghost Dog – Il codice del samurai sta per tornare con un sequel.
Film del 1999 interpretato da Forest Whitaker, Ghost Dog ci raccontava le vicende di un samurai contemporaneo in quel del New Jersey, nel quale si mescolava Frank Costello faccia d’angelo di Jean-Pierre Melville, l’hip-hop di RZA e del Wu Tang Clan, le storie di mafia italoamericana e l'”Hagakure“, il libro di Yamamoto Tsunetomo considerato la Bibbia dei Samurai.
Proprio RZA in un’intervista ha dichiarato che, malgrado i tempi altalenanti, un sequel è già in preparazione e vede tornare all’azione i nomi di Jarmusch, Whitaker e di un nuovo sceneggiatore, Dallas Jackson. I tre avrebbero firmato un contratto come produttori esecutivi per un film che non è ancora chiaro se sarà destinato al cinema, ad una piattaforma streaming o verrà prodotto in forma di serie.
Ancora incerta la trama sebbene RZA confermi che un soggetto è già stato scritto e di qui in poi la produzione potrebbe procedere più spedita.
Indiscrezioni vorrebbero che anche Tilda Swinton possa prendere parte al progetto, date le sue dichiarazioni che tempo fa la vedevano impegnata lavorativamente proprio con Jim Jarmusch.
——————————————————————————————————————-
Un grande notizia arriva dai lavori in corso di The Man Who Killed Don Quixote, l’attesissimo film di Terry Gilliam che presto approderà nelle sale, sempre facendo ogni possibile scongiuro. Questo perchè, come noto, la pellicola conta quasi vent’anni di disastrose lavorazioni: il primo tentativo di realizzarlo con Johnny Depp e Jean Rochefort finì per riscontrare numerosi imprevisti che portarono il progetto a fallire tanto da dar vita ad un documentario, Lost in La Mancha, incentrato proprio sulla sfortuna che permeava questo grande sogno di Gilliam.
Abbiamo quasi finito il montaggio. – ha dichiarato il regista – Adesso stiamo facendo dei piccoli aggiustamenti qua e là, ma è praticamente concluso. Abbiamo ancora mesi di lavoro sugli effetti visivi, il suono e la musica. Ma per quanto riguarda la storia, è finita ed è sorprendentemente fantastica“.
La buona sorte sembra girare dalla sua parte ora, per la gioia del regista e dei suoi innumerevoli fan che attendono con ansia questa pellicola che promette di essere un evento di enormi proporzioni.
Il film vede protagonisti Jonathan Pryce, Adam Driver, Olga Kurylenko e Michael Palin. Sarà presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes 2018.
Questa la sinossi ufficiale:
C’è stato un tempo in cui Toby era un giovane studente di cinema pieno di ideali. Perciò decise di girare un film tratto dalla storia di Don Quixote in un grazioso villaggio spagnolo. Ma quei giorni sono passati e ora Toby è un regista pubblicitario arrogante, libidinoso e gilliaminsensibile. Il denaro e l’apparenza lo hanno corrotto, e mentre si trova in Spagna dove sta finendo di girare una pubblicità, deve giostrarsi tra la moglie del suo capo, Jacqui, un tempo disastroso e il suo stesso ego.
A questo punto una misteriosa zingara viene a cercarlo con una vecchia copia del suo film studentesco: Toby è sconvolto e decide di andare in cerca del paesino dove ha fatto il suo primo lavoro tanti anni prima. E scopre con orrore che il suo piccolo film ha avuto terribili effetti su questo posto tranquillo. Angelica, la ragazza innocente, è diventata una prostituta d’alto bordo e il vecchio che interpretava Don Quixote ha perso il senno e si è convinto di esere il vero “Cavaliere dal volto triste”.
Una serie di incidenti porta a un incendio che minaccia di distruggere il villaggio. Ricercato dalla polizia, Toby viene “salvato” dal folle che lo assume come suo fedele scudiero Sancho, e si avvia in cerca della sua perfetta moglie, Dulcinea. Durante questo viaggio, Toby affronterà dei demoni, veri e immaginari, moderni e medievali. Verranno salvate delle damigelle, verranno completate delle giostre e verranno uccisi dei giganti! La realtà e la fantasia si confondono in questo strano viaggio, fino a uno spaventoso finale.
——————————————————————————————————————-
Dopo aver preso parte al sequel, attualmente in produzione, di Animali fantastici 2: I crimini di Grindenwald nei panni di un giovane Albus Silente, Jude Law sarà il co-protagonista maschile nel cine-comic Captain Marvel diretto da Anna Boden e Ryan Fleck, raggiungendo sul futuro set i già confermati Brie Larson, Samuel L. Jackson e Ben Mendelsohn.
Law interpreterà il dottor Walter Lawson, una sorta di mentore del personaggio principale judelawdi Carol Danvers una volta che la donna acquisisce i poteri che la rendono una supereroina. Nei fumetti il Captain Marvel originale – un guerriero Kree conosciuto con il nome di Mar-Vell) aveva scelto l’ideantità del dottor Lawson per nascondersi sulla Terra. Lo stesso succederà nell’adattamento cinematografico, e Law dunque avrà il doppio ruolo.
Ambientato negli anni ’90, Captain Marvel vedrà il nostro pianeta minacciato dall’invasione aliena dei Skrulls, il cui capo sarà Ben Mendelsohn.
Il primo draft della sceneggiatura è stato scritto da Meg LeFauve (Inside Out) e Nicole Perlman (Guardians of the Galaxy), mentre Geneva Robertson-Dworet ha redatto l’ultimo. Le riprese cominceranno il prossimo anno in California, mentre l’uscita in sala è prevista per l’8 marzo 2019.
——————————————————————————————————————-
Iniziate le riprese di Mission: Impossible 6, la cui uscita è prevista per il 27 luglio 2018 e del quale è stata fornita una nuova immagine ufficiale che riunisce Tom Cruise e Simon Pegg.
Diretto da Christopher McQuarrie, malgrado l’infortunio che ha colpito Cruise durante le riprese in agosto, il film non dovrebbe subire ritardi nella sua fase distributiva, confermando così al momento la data del rilascio ufficiale. tomcruise
Nella pellicola, oltre il ritorno di Cruise nei panni di Ethan Hunt e il patner Benji Dunn interpretato da Pegg, troveremo Henry Cavill, Rebecca Ferguson, Vanessa Kirby, Sean Harris e Alec Baldwin. Nessuna notizia circa la trama che affronterà questo nuovo episodio della saga.
Dal suo esordio nel 1996 il franchise Mission: Impossible è stato un crescendo per quanto riguarda gli incassi dagli 80 milioni del primo film di Brian De Palma ai 150 milioni dell’ultimo capitolo “Rogue Nation“, per un totale di 650 milioni incassati con cinque film.
——————————————————————————————————————-
Prime immagini dal set della nuova stagione di Doctor Who, la monumentale serie targata BBC che questo Natale vedrà ufficialmente l’entrata di Jodie Whittaker nei panni del dottore, personaggio che per la prima volta nella sua storia lunga ben mezzo secolo vede rigenerarsi in forma femminile.
L’attrice, nota per Broadchurch (nel quale, ricordiamo, è presente David Tennant, storico decimo dottore) e Black Mirror, subentrerà all’iconico Peter Capaldi, in un addio jodieconfermato nel prossimo speciale di Natale. Al suo fianco un nuovo companion, Graham, interpretato da Bradley Walsh.
In attesa di questo appuntamento natalizio vi lasciamo con la breve ma significativa dichiarazione dell’attrice circa il suo ruolo nella serie, capace di sottolineare lo spirito che regna in un vero Time Lord: “È più che un onore interpretare il Dottore. Significa ricordare tutti quelli che lo sono stati prima di me, mentre mi avvicino per abbracciare tutto ciò che il Dottore rappresenta: la speranza“.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *