LAVORI IN CORSO. Willem Dafoe, Edward Norton, Joaquin Phoenix, Linklater, Venom

Una candidatura agli Oscar e Orso d’oro alla carriera: il 2018 è l’anno fortunato dello straordinario Willem Dafoe, attore dal talento consolidato e riconosciuto, pronto a tornare su nuovi e importanti set.
Ad ingaggiarlo nel ruolo di protagonista è Robert Eggers, autore di The Witch, che lo introduce nel nuovo horror The Lighthouse portando Dafoe nell’ambiente che più gli appartiene tra follia e mistero, nei panni del guardiano di un faro di nome Old ambientato in Nova Scotia all’inizio del XX secolo.

Non solo, l’attore si aggiunge anche all’importante cast dell’atteso ritorno alla regia di Edward Norton, ben diciotto anni dopo il suo esordio nella commedia Tentazioni d’amore.
Un nome che pone ulteriore risalto a dei profili d’eccezione come Bruce Willis, Alec Baldwin, Gugu Mbatha-Raw, Cherry Jones e Edward Norton stesso nei panni del protagonista.ed-norton-1.00.1420PM
Il film dal titolo Brooklyn senza madre si ispira all’omonimo romanzo di Jonathan Lethem, nel racconto di Lionel Essrog, affetto da sindrome di Tourette e deciso a indagare sull’assassinio del suo ‘capo’ Frank Minna, un piccolo criminale che lo ha preso sotto la propria ala protettiva quando era solo un bambino e lo ha salvato da una vita misera.
Un progetto coltivato da tantissimi anni che ha spinto Norton ad intraprendere nuovamente la strada della regia, al momento stimato in uscita nelle sale americane nel 2019.
——————————————————————————————————————-
Dopo le recenti produzioni con Gus Van Sant e Garth Davis, l’istrionico attore statunitense Joaquin Phoenix sta per immergersi in un ruolo inedito per la sua carriera: un villain targato DC Comics, niente meno che il Joker, celebre antagonista di Batman che avrà una pellicola interamente dedicata.
27-joaquin.w710.h473Corteggiato da Warner e Marvel da diversi anni, Phoenix si propone in questa nuova opportunità diretto da Todd Phillips (Una notte da leoni) per una produzione di Martin Scorsese.
Scritto dal regista stesso con la collaborazione di Scott Silver, già autore di 8 Mile, il film non ha ancora un titolo ma sembrerebbe appartenere al filone crime-thriller su sfondo anni ’80, riconducibile ad atmosfere care all’iconico Taxi Driver.
——————————————————————————————————————-
Reduce dal parziale insuccesso di Last Flag Flyng, interpretato da Steve Carell, Bryan Cranston e Laurence Fishburne, il regista Richard Linklater torna a produrre un nuovo progetto che lo porterà nella Houston del 1969, anno dello sbarco sulla Luna.
C’era così tanto fervore a Houston in quegli anni – ha dichiarato Linklater – La NASA, l’Astrodome, il Medical Center. Ti dava la sensazione di appartenere a una comunità. C’erano tutti questi figli e genitori che lavoravano alla NASA con uno scopo comune“.
Per apportare il maggior realismo possibile alla pellicola, Linklater ha commissionato al suolinklater team produttivo di richiedere ai cittadini di Houston ogni possibile materiale footage dell’epoca, con la possibilità che si includi nel film che vedrà protagonista un ragazzo e la sua prospettiva personale sugli eventi di quel periodo.
Restiamo in attesa di apprendere notizie future riguardo il cast e il titolo del film.
——————————————————————————————————————-
Online il primo trailer ufficiale italiano di Venom, il più complesso ed enigmatico degli anti-eroi dell’universo Marvel e maggiore avversario di Spider Man.
Dopo averlo conosciuto nel terzo capitolo della trilogia di Sam Raimi nelle sembianze di Eddie Brock, a portare sul grande schermo l’essere metà umano e metà alieno è Tom Hardy, diretto da Ruben Fleischer per quella che è una delle pellicole comics più attese dell’anno, disponibile nelle sale a partire dal prossimo 4 ottobre.

IL TRAILER:

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>