Le uscite al cinema del weekend

E’ Charlize Theron, nei panni della regina cattiva Ravenna, la protagonista di uno dei film più attesi della settimana, Il cacciatore e la Regina di ghiaccio (la scheda, la recensione), spin-off di Biancaneve e il cacciatore del 2012. Con lei ci sono anche Chris Hemsworth, Emily Blunt, Jessica Chastain, Nick Frost.

Da giovedì 7 sono in sala 6 film italiani: Veloce come il vento (la scheda, la recensione) di Matteo Rovere con Stefano Accorsi e Matilda De Angelis dove una ragazza che ha un grande talento come pilota si trova a collaborare con il fratello che ha uno straordinario sesto senso per la guida; Banat – Il viaggio (la scheda, la recensione), esordio nel lungometraggio di Adriano Valerio che vede protagonista un agronomo e una ragazza uscita da una storia d’amore, tra Bari e la Romania, rispettivamente interpretati da Edoardo Gabbriellini ed Elena Radonicich; Che cos’è un Manrico (la scheda, la recensione) di Antonio Morabito, documentario su un trentenne distrofico, che muove debolmente solo la testa e i pollici; L’età d’oro (la scheda, la recensione) di Emanuela Piovano, ispirato alla documentarista Annabella Miscuglio in cui Laura Morante è una pasionaria del cinema che lotta per tenere in piedi un’arena cinematografica che ha restaurato ma di cui il figlio non sembra interessarsene; Troppo napoletano (la scheda) di Gianluca Ansanelli su un undicenne turbato non solo dalla scomparsa del padre ma anche dai primi turbamenti amorosi; Briciole sul mare (la scheda) su un pescatore che si ritrova in Sicilia ed è testimone involontario di u omicidio.

edoardo gabbriellini elena radonicich banatTra gli altri titoli in uscita ci sono Victor – La storia segreta del dott. Frankenstein (la scheda, la recensione) di Paul McGuigan con Daniel Radcliffe e James McAvoy stavolta La storia mai raccontata dell’uomo che sta dietro al leggendario mostro, e il ritorno di Sacha Baron Cohen con Grimsby – Attenti a quell’altro (la scheda, la recensione) di Louis Leterrier dove un agente segreto appartenente ai Black Ops inglesi è costretto ad allearsi con il fratello hooligan per via di un nuovo, delicato incarico. Escono anche Una notte con la Regina (la scheda, la recensione) di Julian Jarrold in cui un episodio della giovinezza di Elisabetta si trasforma in una commedia degli equivoci, Mister Chocolat (la scheda, la recensione) di Roschdy Zem con Omar Sy nei panni del clown Chocolat che è stato il primo artista di colore nella Francia dei primi del ‘900 e Il complotto di Chernobyl – The Russian Woodpecker (la scheda, la recensione), indagine documentaria sull’incidente avvenuto 30 anni fa.

Da vedere Veloce come il vento, Banat – Il viaggio e Il complotto di Chernobyl – The Russian Woodpecker

Da evitare L’età d’oro Il cacciatore e la Regina di ghiaccio