Newsletter 22/11/17

Le nostre scoperte, appuntate in giro per i maggiori festival internazionali. Film girati da registi esordienti, poco o per niente conosciuti in Italia, o cineasti affermati “lisciati” dalle nostre distribuzioni. Presentati anche in competizione, premiati ai festival e acclamati dalla stampa internazionale, in Italia mai visti in sala. Sentieri Selvaggi ripercorre all’indietro, partendo dalle ultime edizioni, alcune delle fondamentali tappe di Cannes, Berlino, Venezia, Locarno (e altre kermesse) riproponendo le nostre rivelazioni.
Iniziamo con due titoli dalla Croisette del 2016una sorta di film summa per il cineasta francese Alain Guiraudie – in cui quell’atmosfera rarefatta e picaresca di Du soleil pour les gueux incontra il rigore quasi hitchcockiano de Lo sconosciuto del lago e crea uno strano ibrido che (non a caso) ha per protagonista un “regista/sceneggiatore” in crisi di ispirazione – e il titolo finlandese vincitore di Un Certain Regard proprio a Cannes69.
Segnatevi in agenda:

giovedì 23 novembre h 20.30 – RESTER VERTICAL, di Alain Guiraudie
giovedì 14 dicembre h 20.30 – THE HAPPIEST DAY IN THE LIFE OF OLLI MAKI, di Juho Kuosmanen

con introduzione critica da parte dei redattori di www.sentieriselvaggi.it
Sentieri Selvaggi, via Carlo Botta 19 a Roma
INGRESSO GRATUITO

LA SETTIMANA SU SENTIERI SELVAGGI:

Poveri ma ricchissimi. Un film di Alan Smithee
Esce oggi il trailer ufficiale di Poveri ma ricchissimi, e tra i credits sparisce il nome del regista Fausto Brizzi. Che sia l’ennesimo caso di “sindrome da Alan Smithee”? In sala dal 14 dicembre

Deepika Padukone: chi è l’attrice indiana minacciata di morte?
La star di Bollywood e di xXx – Il ritorno di Xander Cage, da tempo sotto i riflettori per l’attivismo per i diritti delle donne, adesso si confronta con un altro terribile livello di antagonismo

Codice tennis (o come il cinema ha perso il set)
Partendo dal volume di Claudio Nobile, Tennis al cinema – la prima guida ragionata allo sport dei gesti bianchi passato sul grande schermo, una riflessione sul fuori campo impossibile del tennis

Di che genere è il killer? Mindhunter e L’Altra Grace
Il maschile ed il femminile diventano due aspetti da considerare, nelle rispettive variazioni comportamentali, nel racconto delle due delle nuove serie disponibili su Netflix. Da Fincher a Harron

Visioni Fuori Raccordo 2017 – Spazi identitari al cinema
Dalla decima edizione del Rome Documentary Fest, tre film in concorso italiano sulla reinvenzione del Sé e la battaglia per l’identità. Enrico Masi, Raffaele Passerini, Marco De Stefanis

Le avventure acquatiche di Jason Momoa
Le origini di Jason Momoa da Honolulu, attore del momento tra i protagonisti di Justice League nei panni del supereroe Aquaman, e appena annunciato nuovo Eric Draven nel reboot de Il Corvo

SENTIERI SELVAGGI NEWSLETTER inviata a 33.866 lettori
INFO 06.96049768 – via Carlo Botta 19, Roma
ISCRIVITI

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *