Referendum: AVATAR vince come miglior film del primo decennio 2000

Avatar di James Cameron

 1• Avatar, di James Cameron

2• Kill Bill, di Quentin Tarantino

3• Bastardi senza gloria, di Quentin Tarantino

4• Il petroliere, di Paul Thomas Anderson

5• Watchmen, di Zack Snyder

6• Nemico Pubblico, di Michael Mann

7• Terminator Salvation, di McG

8• Gran Torino, di Clint Eastwood

9• Uomini che odiano le donne, di Niels Arden Oplev

10• Nella valle di Elah, di Paul Haggis

11• Draquila, di Sabina Guzzanti

12• Il Signore degli Anelli, di Peter Jackson

13• Nel paese delle creature selvagge, di Spike Jonze

14• Up, di Pete Docter e Bob Peterson

15• Into the Wild – Nelle terre selvagge, di Sean Penn

16• Zodiac, di David Fincher.

17• Troy, di Wolfgang Petersen

18• Orgoglio e pregiudizio di Joe Wright

19• V per Vendetta, di James McTeigue

20• Collateral, di Michael Mann

21• The Grudge, di Takashi Shimizu

22• La leggenda di Beowulf – Il cuore di vetro di Robert Zemeckis

23• SuXbad – 3 menti sopra il pelo, di Greg Mottola

24• A History of Violence, di David Cronenberg

25• I Tenenbaum, Wes Anderson

26• The Village, di Night N Shyamalan

27• Una notte da leoni, di Todd Phillips

28• INLAND EMPIRE – L’impero della mente, di David Lynch

29• Il cavaliere oscuro, di Christopher Nolan

30• La classe – Entre les murs, di Laurent Cantet

31• Cemento Armato, di Marco Martani

32 • Il curioso caso di Benjamin Button, di David Fincher

33• Merry Christmas, di Neri Parenti

34• Lost In Translation – L'amore tradotto, di Sofia Coppola

35• Sogni e delitti, di Woody Allen

36• Sin City, di Frank Miller e Robert Rodriguez

37• La 25° ora, di Spike Lee

38• La fabbrica di cioccolato, di Tim Burton

39• The Burning Plain – Il confine della solitudine, di Guillermo Arriaga

40• The Departed di Martin Scorsese

41• Un Prophete – di Jacques Audiard

42 • Million Dollar Baby, di Clint Eastwood

43 • Natale sul Nilo, di Neri Parenti

44• Parla con lei, di Pedro Almodovar

45• Hostel: Part II, di Eli Roth

46• Ex, di Fausto Brizzi

47• Tutta la vita davanti, di Paolo Virzì

48• La guerra di Mario, di Antonio Capuano

49• Io loro e Lara, di Carlo Verdone

50• WALL-E, di Andrew Stanton

 

 

 

  • IL PETROLIERE!!!!!!

  • Michele Centini

    Draquila non è cinema, è televisione filmata. Hostel è bassa macelleria, Nel paese delle creature selvagge sarà pure originale ma è anche vuoto, Nella valle di Elah è un piagnisteo con il quale Haggis "scopre" che i soldati americani in Iraq sono morti. Inside man è molto meglio di La 25° ora. Troppi film italiani e quasi tutte commedie. Cosa manca? Moulin Rouge!, The wild blue yonder, Marie Antoinette, Inside man, Inception, The Prestige, Cloverfield, Gomorra, Il Divo, Ratatouille. Wall-E al 50° posto denota che i lettori di Sentieri Selvaggi ha dei gusti agghiaccianti, molto italiani, molto sconsiderati. So già che mi manderete a quel paese, dato che di argomenti ne avete pochi. Altrimenti, se gli argomenti li avete, smentitemi se ci riuscite.

  • per l'autore del post precedente: non c'è bisogno di smentirti, sei così spocchiosamente arrogante che ti smentisci da solo…il cinema è sorriso, non rabbia…