#TFF35 – Tutti i premi della 35esima edizione

Il Festival di Torino ha appena chiuso la sua 35esima edizione assegnando tutti i premi principali della competizione. La giuria presieduta dal regista Pablo Larrain e composta da Gillies MacKinnon, Petros Markaris, Santiago Mitre e Isabella Ragonese ha decretato che ad aggiudicarsi il premio come miglior film è Al Tishkechioti/ Don’t forget me di. Le migliori interpretazioni femminili sono andate invece a Emily Beecham per Daphe e a Moon Shavit per Al Tishkechioti/ Don’t forget me; migliore attore invece è stato giudicato Nitai Gvirtz sempre per il pluripremiato Al Tishkechioti/ Don’t forget me, vera rivelazione di questa manifestazione. Ad assegnare i rispettivi premi anche le giurie delle sezioni Internazionale.doc, Italiana.doc e Italiana Corti. Di seguito la lista completa dei vincitori:

 

Premio Miglior film: AL TISHKECHI OTI / DON’T FORGET ME di Ram Nehari

Premio Fondazione Sandretto Re Rebaudengo: A FÁBRICA DE NADA di Pedro Pinho

Premio per la Miglior attrice ex-aequo: EMILY BEECHAM per il film DAPHNE di Peter Mackie Burns e MOON SHAVIT per il film AL TISHKECHI OTI / DON’T FORGET ME di Ram Nehari

Premio per il Miglior attore:NITAI GVIRTZ per il film AL TISHKECHI OTI / DON’T FORGET ME di Ram Nehari

Premio per la Miglior sceneggiatura: KISS AND CRY di Chloé Mahieu e Lila Pinell

Menzione speciale della giuria: KISS AND CRY di Chloé Mahieu e Lila Pinell e LORELLO E BRUNELLO di Jacopo Quadri

Premio del pubblico a: À VOIX HAUTE / SPEAK-UP! di Stéphane De Freitas (Francia, 2017)

 

INTERNAZIONALE.DOC

Miglior documentario per Internazionale.doc: M–1 di Luciano Pérez Savoy

Premio Speciale della giuria per Internazionale.doc: SANS ADIEU di Christophe Agou

ITALIANA.DOC

Miglior documentario per Italiana.doc: DIORAMA di Demetrio Giacomelli (Italia, 2017)

Premio Speciale della giuria per Italiana.doc: TALIEN di Elia Mouatamid (Italia, 2017)

ITALIANA.CORTI

Premio Chicca Richelmy per il Miglior cortometraggio: IDA di Giorgia Ruggiano

Premio Speciale della giuria: BLUE SCREEN di Alessandro Arfuso e Riccardo

 

PREMIO FIPRESCI: THE DEATH OF STALIN di Armando Iannucci (Francia, UK, 2017)

PREMIO CIPPUTI: LORELLO E BRUNELLO di Jacopo Quadri (Italia, 2017)

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *