V edizione del Festival internazionale del Cinema Muto musicato dal vivo

STRADE DEL CINEMA 2006


V edizione del Festival internazionale


del Cinema Muto musicato dal vivo


Dal 3 al 12 agosto 2006 – Teatro Romano – Aosta


con gli omaggi a Roberto Rossellini,


la partecipazione di Stefano Battaglia,


Ezio Bosso (autore delle musiche dei film di Gabriele Salvatores), Aldo Romano, Marc Vella


 e la retrospettiva dedicata ad Harold Lloyd


 


 


        Nella splendida cornice del Teatro Romano si svolgerà ad Aosta, dal 3 al 12 agosto 2006, la quinta edizione del Festival Internazionale del Cinema Muto Musicato dal Vivo, promosso dall'Associazione Culturale Strade del Cinema di Aosta, che vuole rendere omaggio alla pratica della musicazione "live" di pellicole d'epoca. Musiche originali, cioè composte per l'occasione, accompagneranno la proiezione di capolavori del cinema delle origini. Dopo Charlie Cahplin, Charlie Chase, Buster Keaton, l'edizione 2006 è dedicata alla comicità dell'occhialuto HAROLD LLOYD.


 


 Non solo un Festival, la manifestazione, tra le più importanti rassegne del genere in Europa, è una finestra aperta sulle arti e gli artisti. Dalla musica, che rimane protagonista e regina, alle arti visive,  dalla formazione all'esibizione, dai giovani emergenti (dieci i finalisti selezionati tra gli oltre 120 iscritti) ai prestigiosi "big: Stefano Battaglia, Aldo Romano ed Ezio Bosso, oltre alla straordinaria partecipazione del "pianista nomade" Marc Vella, artista francese che viaggia a bordo di un bus speciale, modificato per trasportare un pianoforte e permettere a Vella di suonare ed essere visibile e ascoltabile anche durante la marcia. Il viaggio è una sorta di pellegrinaggio attraverso villaggi piccoli e sperduti, con lo scopo di portare la musica dove normalmente non andrebbe. Ovviamente Vella partirà da Parigi alla volta di Aosta per un altro straordinario viaggio con e per la musica.


 


Il Festival è in sintesi il perfetto connubio tra immagine e suono in più declinazioni, e offre ai musicisti la possibilità di un contatto diretto con l'universo Cinema e in particolare il cinema muto con il CONCORSO GIOVANI MUSICISTI EUROPEI (le selezioni si sono svolte dal 1 al 10 giugno a Firenze, Palermo, Aosta e Liegi, in Belgio) e il cinema contemporaneo con lo STAGE DI COMPOSIZIONE PER AUDIOVISIVI (lezioni dal 8 al 16 luglio a Gressoney S.Jean).


 


Associazione Culturale Strade del Cinema – 0165/23.05.28


 


 


 


 


 


 


 


La rassegna di agosto, dal 3 al 12, diventa quindi un "galà" composito e affascinante disegnato dall'esibizione dei dieci finalisti del Concorso Giovani, dalla presentazione delle colonne sonore che sono il risultato dello Stage di composizione sottoforma di LAVORO IN CORTO e dalla performance di grandi firme della musica internazionale che (dopo artisti del calibro di Luis Sclavis, Kenny Wheeler, Enrico Rava, Stefano Bollani, Antonella Ruggiero e molti altri,) continueranno a dare lustro al palco di Aosta.


 


Non mancheranno sezioni speciali come EVENTI, realizzata in collaborazione con AostaClassica, che propone conferenze, omaggi cinematografici, fuori programma. Novità di questa edizione sono INCROCI (rassegna monografica dedicata ai musicisti che non si sono limitati a usare il cinema come supporto per le proprie composizioni ma ne hanno fatto un linguaggio alternativo, incrociando appunto cinema e musica) e OMAGGIO (sezione dedicata ad un protagonista della scena internazionale della musica per il cinema, che quest'anno sarà Ezio Bosso). Infine l'iniziativa collaterale SilentARTmovies, concorso per giovani artisti intorno al cinema muto realizzato in collaborazione con il GAI, che si articola nelle cinque categorie: pittura, grafica, video, critica, performances.


 


Organizzato dall'Associazione Culturale Strade del Cinema di Aosta e dal Comune di Aosta, con il sostegno di Fondazione CRT e del Ministero ai Beni e alle Attività Culturali, il festival può vantare l'onore di ricevere, per il terzo anno consecutivo, il prestigioso riconoscimento dato dal Patrocinio della Commissione Nazionale Italiana dell'UNESCO.


 


La manifestazione è articolata in due sezioni: Giovani e Big. La prima, interamente consacrata ai nuovi talenti della scena musicale europea, vede la proiezione, nel corso di quattro serate, di mediometraggi musicati dal vivo da musicisti (singoli o band) emersi dalle selezioni effettuate ad Aosta (per il Nord Italia), a Firenze e Palermo (Centro e Sud Italia) e Liegi (Europa) da una giuria di critici e registi di fama internazionale. La seconda sezione è riservata a musicisti già affermati, scelti direttamente dalla direzione artistica, che compongono ed eseguono in anteprima musiche originali per lungometraggi.


 


INFO festival per il pubblico:


 Associazione Culturale Strade del Cinema  – 0165/ 230528


 info@stradedelcinema.it – www.stradedelcinema.it



 INFO stampa:


Press&Press – email: stradedelcinema@hotmail.it


 +39 349 511 08 51 +39 349 359 16 99


 


Con invito di pubblicazione


            Aosta, 26 luglio 2006


 


 


 


 


 


 


 


 


IN ALLEGATO:


 


LE SEZIONI DEL FESTIVAL, IL PROGRAMMA DETTAGLIATO, NOTE BIOGRAFICHE DEI "BIG".


 


 


 


 


 


Le sezioni di STRADE DEL CINEMA 2006


 


sezione:


RETROSPETTIVA HAROLD LLOYD/Concorso Giovani Musicisti Europei


(dal 4 all'8 agosto)


 


I seguenti film saranno musicati dal vivo dai dieci gruppi selezionati (tra i circa 120 iscritti) nel corso delle sessioni di selezione di Aosta, Firenze, Palermo e Liegi.




Bumping into Broadway (U.S.A., 1919)
diretto da Hal Roach
con Harold Lloyd, Bebe Daniels


Musicato da ANTOINE CARPENTIER QUARTET (Belgio) selezionati a Liegi. La formazione: sax contralto, pianoforte, contrabbasso, batteria.



An Eastern Westerner (U.S.A., 1919)
diretto da Hal Roach
con Harold Lloyd, Mildred Davis


Musicato da THIBAUT VUILLERMET TRIO (Belgio) selezionati a Liegi.



I do (U.S.A., 1921)
diretto da Fred Newmewyer
con Harold Lloyd, Mildred Davis


Musicato da IRWIN GOMEZ (Francia) selezionato a Liegi.


Suona il pianoforte.



Never Weaken (U.S.A., 1921)
diretto da Fred Newmewyer
con Harold Lloyd, Mildred Davis


Musicato DA BAPTISTE VAES DUO (Belgio) selezionati a Liegi.


La formazione prevede pianoforte, contrabbasso e voci.



Captain Kidd's Kid (U.S.A., 1919)
diretto da Hal Roach
con Harold Lloyd, Bebe Daniels


Musicato da RIDDLE (ITALIA) selezionati ad Aosta.


La formazione: chitarra, basso, batteria, sinth



His Royal Slyness (U.S.A., 1920)
diretto da Hal Roach
con Harold Lloyd, Mildred Davis


Musicato da ROSARIO DI LEO (ITALIA) selezionato a Palermo.


Suona il pianoforte.



Haunted Spooks (U.S.A., 1920)
diretto da Hal Roach
con Harold Lloyd, Mildred Davis


Musicato da HECTOR MANN MUSIC CREW (ITALIA) già Nursery Four, selezionati a Palermo.


La formazione prevede chitarra, pianoforte e contrabbasso.



Among those Present (U.S.A., 1921)
diretto da Fred Newmewyer


con Harold Lloyd, Mildred Davis


musicato da QUARTETTO LUMIÈRE (ITALIA) selezionati a Firenze.


 La formazione prevede flauto, violino, trombone e pianoforte.



High and Dizzy (U.S.A., 1920)
diretto da Hal Roach
con Harold Lloyd, Mildred Davis


musicato da JUJU438 (Svizzera) selezionato ad Aosta.


Suona sampler e sintetizzatore.



Number, Please?
(U.S.A., 1920)
diretto da Hal Roach
con Harold Lloyd, Mildred Davis


musicato da AIRFACTORY (ITALIA) selezionati ad Aosta.


La formazione: violoncello, sintetizzatori, percussioni.


 


Sezione:


BIG – lungometraggi
(dal 9 al 12 agosto)



Assunta Spina (Italia, 1915)
diretto da Francesca Bertini
con Francesca Bertini, Gustavo Serena, Carlo Benetti



musicato dal vivo da Ensemble orchestrale del Teatro Stabile di Asti in collaborazione con il Conservatorio "A. Vivaldi" di Alessandria



The Lodger (UK, 1927)
di Alfred Hitchcock
con Marie Ault, Arthur Chesney



musicato dal vivo dal Quartetto di Torino con composizione di Ezio Bosso



Abwege (D, 1928)


di G. W. Pabst
con Gustav Diessl, Brigitte Helm


 


Musicato dal vivo da Stefano Battaglia




"Le Piano Des Sables" (Francia, 2004)


di Arnaud Petitet


con Marc Vella


AP film productions.



Seguito da un concerto di Marc Vella.


 


Sezione:


LAVORI IN CORTO
(dal 4 al 9 agosto)



Opere di registi esordienti provenienti da Accademia delle Belle Arti di Brera ed opere di filmaker italiani indipendenti.



 


 


 


Sezione:


SILENTARTMOVIES
(dal 4 al 12 agosto)



Esposizione di quadri di giovani pittori italiani


sulle "Dive del cinema muto"



Esposizione di locandine realizzate da giovani grafici italiani


per i film di Harold Lloyd



Proiezione di trailers realizzati da giovani filmmakers italiani


per i film di Harold Lloyd



 Il programma dettagliato di STRADE DEL CINEMA 2006



3 agosto


ore 21:30 Teatro Romano


Serata di apertura del Festival


 


Omaggio a Roberto Rossellini nel centenario della nascita


 


ALDO ROMANO – direzione, composizione, batteria


Riccardo Ruggeri – voce


Andrea Manzoni – piano


Christian Thoma – oboe, corno inglese, basso tuba


Federico Marchesano – contrabbasso


4 agosto


ore 17:00 Maison Savouret


Inaugurazione dell'esposizione SilentARTmovies 2006


ore 18:00 Biblioteca regionale


LAVORI IN CORTO – Proiezione di cortometraggi con colonna sonora realizzata durante lo stage


ore 21:30 Teatro Romano


Prima serata Concorso Giovani Musicisti Europei:


Never Weaken (U.S.A., 1921)


 musicato dal Baptiste Vaes Duo (Belgio)
An Eastern Westerner (U.S.A., 1919)
musicato dal Thibaut Vuillermet Trio (Belgio)


 


5 agosto


dalle ore 15 alle ore 18:00 Maison Savouret


Esposizione SilentARTmovies 2006


 ore 18:00 Biblioteca regionale


LAVORI IN CORTO – Proiezione di cortometraggi con colonna sonora realizzata durante lo stage


ore 21:30 Teatro Romano


Seconda serata Concorso Giovani Musicisti Europei


Number, please? (U.S.A., 1920)


 musicato dagli AirFactory (Italia)
Among Those Present (U.S.A., 1921)


musicato dal Quartetto Lumière (Italia)
Ask Father (U.S.A., 1919)


 musicato da Giulio Maddaloni -fuori concorso- (Italia)


 


6 agosto


dalle ore 15 alle ore 18:00 Maison Savouret


Esposizione SilentARTmovies 2006


ore 21:30 Teatro Romano


Premiazione Concorso SilentARTmovies


Terza serata Concorso Giovani Musicisti Europei:


Captain Kidd's Kid (U.S.A., 1919) musicato dal finalista


Riddle (ITALIA);


His Royal Slyness (U.S.A., 1920) musicato dal finalista


 Rosario Di Leo (ITALIA)



7 agosto


dalle ore 15 alle ore 18:00 Maison Savouret


Esposizione SilentARTmovies 2006


ore 18:00 Biblioteca regionale


LAVORI IN CORTO – Proiezione di cortometraggi con colonna sonora realizzata durante lo stage


ore 21:30 Teatro Romano


Quarta serata Concorso Giovani Musicisti Europei:


Haunted Spooks (U.S.A., 1920) musicato dal finalista


Hector Mann Music Crew (ITALIA);


High and Dizzy (U.S.A., 1920) musicato dal finalista


Juju438 (Svizzera)




8 agosto


dalle ore 15 alle ore 18:00 Maison Savouret


Esposizione SilentARTmovies 2006


 ore 18:00 Biblioteca regionale


LAVORI IN CORTO – Proiezione di cortometraggi con colonna sonora realizzata durante lo stage


ore 21:30 Teatro Romano


Quarta serata Concorso Giovani Musicisti Europei:


Bumping into Broadway (U.S.A., 1919) musicato


dal gruppo finalista Antoine Carpentier Quartet (Belgio);


I do (U.S.A., 1921) musicato dal gruppo finalista


Irwin Gomez (Francia)


 


 


9 agosto


ore 11:00 Salone Ducale del Comune di Aosta


Premiazione Concorso Giovani Musicisti Europei


dalle ore 15 alle ore 18:00 Maison Savouret


Esposizione SilentARTmovies 2006


ore 18:00 Biblioteca regionale


LAVORI IN CORTO – Proiezione di cortometraggi con colonna sonora realizzata durante lo stage


ore 21:30 Teatro Romano


proiezione del documentario


 "Le Piano Des Sables" (Francia, 2004)


di Arnaud Petitet


con Marc Vella
Seguito da un concerto di Marc Vella.


 


 


 


 


 


 


 


10 agosto


dalle ore 15 alle ore 18:00 Maison Savouret


Esposizione SilentARTmovies 2006


ore 21:30 Teatro Romano


prima serata Sezione Big:


Assunta Spina (Italia, 1915)
musicato dal vivo da Ensemble orchestrale del Teatro Stabile di Asti


in collaborazione con il Conservatorio "A. Vivaldi" di Alessandria



 11 agosto


dalle ore 15 alle ore 18:00 Maison Savouret


Esposizione SilentARTmovies 2006


ore 21:30 Teatro Romano


seconda serata Sezione Big:


Abwege (D, 1928)


musicato dal vivo da Stefano Battaglia


 


12 agosto


dalle ore 15 alle ore 18:00 Maison Savouret


Esposizione SilentARTmovies 2006


ore 21:30 Teatro Romano


terza serata Sezione Big:


The Lodger (UK, 1927)


musicato dal vivo dal Quartetto di Torino con composizione di Ezio Bosso