12/12/2002 – Calano nel 2002 gli spettatori dei cinema

Considerando il campione omogeneo di sale controllate da Cinetel, è emerso che dal 1° dicembre 2001 al 17 novembre di quest'anno gli spettatori cinematografici sono passati da 81.874.923 a 77.601.994, registrando quindi una flessione del 5,2%. Il dato, che evidenzia una fase negativa per il mercato del cinema, è parzialmente risollevato dal buon andamento delle visioni estive, che hanno visto quasi 11 milioni di spettatori contro i 7,5 milioni dell'anno scorso. La fetta maggiore del mercato se la aggiudica, ovviamente, la cinematografia USA, con il 61,3% (in crescita rispetto al 59,1% del 2001), mentre l'Italia rimane al 19,3%. In aumento il numero di schermi, passati a 2.079 da 1.974, con il 40% degli incassi messi a segno dai cinema con 5 e più sale.


--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

 

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------