13/10/2005 – Il Festival delle Scritture Cinematografiche a Roma

Il Festival delle Scritture Cinematografiche, organizzato dal Cineclub Alphaville, giunge quest'anno alla sua seconda edizione. Visto il successo ottenuto nella prima edizione, nonostante l'esiguità delle risorse, la formula rimane la stessa: una serie di eventi che  coinvolgeranno le varie realtà del quartiere romano del Pigneto, da oggi fino a domenica 16 ottobre. L'idea centrale del progetto resta quella di portare il cinema, in tutte le sue più varie sfaccettature, fuori dai propri spazi ed ambiti istituzionali.
Il programma sarà quest'anno ancora più nutrito e vedrà coinvolti non soltanto gli autori, ma anche gli addetti ai lavori. Tra i primi saranno presenti ad esempio Marco Bellocchio, Mimmo Calopresti, Saverio Costanzo e Renato De Maria, mentre tra i secondi ci saranno sceneggiatori del calibro di Ugo Gregoretti e Ugo Pirro e scrittori come Alessandro Haber e Remo Remotti.
Quest'anno il Festival sarà lieto di ospitare, tra le altre cose, l'anteprima di uno spettacolo teatrale ricavato dalla sceneggiatura originale del film "La morte e la Fanciulla" di Roman Polanski. Si tratta di un'operazione che il cineclub ha fortemente sponsorizzato.
Per consultare il programma del Festival basta andare sul sito
www.cineclubalphaville.com