13/11/2002 – Domani inizia il Batik Film Festival

A Perugia, dal 14 al 30 novembre: Cinema Africano, Omaggio a Carlo Rambaldi,a Abbas Kiarostami, a Bela Tarr e a Romano Scavolini

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Si apre domani 14 Novembre con un incontro fra Haidi Giuliani e la scrittrice Clara Sereni e la proiezione di due film sui fatti di Genova la sesta edizione del bATìk Film Festival (seipuntozerodue ovvero sesta edizione dell'anno 2002). bATiK 6.02 continua nel suo viaggio dentro il cinema, cercando di rispondere alla elusiva ma fondamentale domanda CHE COS'è IL CINEMA? Lo fa attraverso un percorso tra gli autori maggiori del cinema internazionale come Bela Tarr e Abbas Kiarostami e attraverso Carlo Rambaldi, conosciuto per i grandi successi di Spielberg o Ridley Scott, ma presentato anche attraverso il lavoro meno conosciuto, ma altrettanto importante svolto con Fellini, Ferreri, Welles … Infine bATiK scende nei sotterranei del cinema underground presentando per la prima volta Nightmare di Romano Scavolini, e i suoi film  sperimentali. Dopo l'edizione-omaggio a Carmelo Bene del 2001, la prima retrospettiva completa del cinema dell'attore realizzata in Italia molto prima della morte dell'artista…bATiK giunge all'edizione della maturità.

----------------------------
CORSO ONLINE DI PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA

----------------------------

105 film in programmazione, 51 ospiti, 39 paesi


2 anteprime nazionali:


q       Ten di Abbas Kiarostami il 22 Novembre


q       Nightmare di Romano Scavolini il 19 Novembre (film campione d'incassi in USA nell'1981 che ha dato il via alla celebre serie di Wes Craven. Il film, censurato in Inghilterra dove il distributore fu anche condannato alla prigione, non fu inspiegabilmente mai distribuito da noi).


4 omaggi:


q       Carlo Rambaldi, in sua presenza (dal 20 al 24 Novembre)


q       Abbas Kiarostami, in sua presenza (dal 21 al 23 Novembre)


q       Bela Tarr, in sua presenza (dal 21 al 23 Novembre)


q       Romano Scavolini in sua presenza (dal 18 al 20 Novembre)


-Mario Monicelli presenta il 15 Novembre il suo "Intervista con Mangiafoco" all'interno della grande rassegna su Pinocchio


– 1retrospettiva 1982-2002: 20 Anni di Cinema Africano a Perugia. Con la presenza dei registi e 24 film.


Omaggio al cinema Palestinese: Lo stato (del cinema) Palestinese in collaborazione con il Manifesto


1 film da 7h e1/2, Satantango di Bela Tarr


3 premi oscar, Rambaldi con King Kong, Alien, ET


3 sale di programmazione, Teatro Morlacchi, Teatro Sant'Angelo, Rocca Paolina


16 giorni di programmazione

TUTTO IL PROGRAMMA


> EVENTO DI APERTURA <


Un anno senza Carlo


La scrittrice Clara Sereni incontra Haidi Giuliani il 14 Novembre. A seguire proiezione del film: "Genova senza risposte", film prodotto dalla Pablo che ripercorre la settimana dal 14 al 22 Luglio 2001 con un aggiornamento di 18 minuti che analizza le varie fasi del dopo-Genova, dalle indagini legali, ai gas CS, alla contro-inchiesta di Piazza Alimonda. Proiezione di "Causa manifestazione – Genova 2002" di Max Franceschini, film-documentario che racconta la manifestazione tenuta a Genova un anno dopo il G8.


 


>EVENTO SPECIALE<


Omaggio a Carlo Rambaldi


Sarà presente l'autore dal 20 al 24 Novembre. Rambaldi incontrerà anche le scuole il 22 Novembre.


Noto per aver vinto tre oscar (King kong, ET e Alien), Carlo Rambaldi è stato protagonista del cinema italiano e internazionale anche grazie ad un suo percorso meno noto, ma altrettanto (se non più entusiasmante). L'omaggio mira a far conoscere il lavoro di Rambaldi con Mankievicz (Cleopatra), Blake Edwards (La Pantera Rosa), Fellini (Giulietta degli Spiriti), Houston (La Bibbia), Losey (Modesty Blaisie), Orson Welles (Falstaff), Ferreri (La Grande abbuffata), Vadim (Barbarella), Lynch (Dune), Dymytrick (Barbablue), Pier Paolo Pasolini (Il fiore delle mille e una notte e I racconti di Canterbury), Argento (Quattro mosche di velluto grigio, Profondo rosso), Fulci (Non si sevizia un paperino), Lattuada (Don Giovanni in Sicilia…), Andy Warhol e Paul Morrisey.


 


>RETROSPETTIVE<


Che cos'è il cinema?


Omaggio a Abbas Kiarostami


L'autore presenta:  "Zir-e derakhtan zeytoun" (Under the Olive Trees), "Ta'm-e-ghilass (The Taste of Cherry)",  "Le vent nous emportera", "Abc Africa", "Ten"


Omaggio a Bela Tarr


L'autore presenta  "Werkmaister harmoniak" il 22 Novembre e  "Satantango" il 23 Novembre  


Omaggio a Romano Scavolini


L'autore presenta un retrospettiva completa delle sue opere che viene proiettata dal 18 al 20 Novembre.


I diari della Sacher


Alla presenza di Francesco Calogero, autore di Diario di prigionia, verranno presentati gli 11 lavori realizzati da altrettanti autori e prodotti dalla Sacher di Nanni Moretti. I diari sono ispirati dall'Archivio Diaristico di Pieve Santo Stefano creato da Saverio Tutino e che raccoglie memorie e biografie redatte da gente comune.


Proiezioni speciali


 "L'imperatore di Roma" di Nico d'Alessandria, alla presenza dell'autore


"Delitto sul Po'" di Antonio Rezza e Flavia Mastrella, alla presenza degli autori


 


>PROGRAMMA SPECIALE<


1982-2002: 20 Anni di Cinema Africano a Perugia


Selezione di film con particolare attenzione a film e autori che sono già stati presentati nelle Giornate del Cinema Africano di Perugia, esperienza pionieristica in Italia sulla possibilità di altro cinema e di altre visioni, e all'interno di bATìk FF, che colse l'eredità delle giornate nel 1997 per poi estendersi verso nuovi orizzonti. Un omaggio realizzato con il Centro Sociale dell'Università per Stranieri. Un omaggio al lavoro di grande promotore culturale di Enzo Forini.


I registi: saranno presenti: Roger Gnoam M'Bala (Costa d'Avorio), Mohamed Callouf (Tunisia), Ferid Boughedir  (Tunisia) Mahmoud Ben Mahmoud (Tunisia), Balufu Bakupa Kanyinda (Rep Democratica del Congo) Abdheramane Sissako (Mauritania), Aryan Kaganof (Sud Africa), Joseph Gai Ramaka (Senegal). I registi terranno una tavola rotonda il giorno 25 Novembre


I film: Verranno proiettati fra gli altri: "Au nom du Christ" di Roger Gnom M'Bala, "Afric@Digital" di Balufu Bakupa Kanyinda, "Western 4.33" di Aryan Kaganoff, "La vie sur terre" e "Le Jeu" di Abdheramane Sissako, "Bikutsi Water Blues" di Jean Marie Teno, "Sambra Traore" di Idrissa Ouedrago, "Wriko" e "Le Gros Lot" di Fadika Kramo Lancinè, "A Nous La Rue" di Moustapha Dao.


 


>LEZIONI DI CINEMA <  Incontri, tavole rotonde con Abbas Kiarostami, Bela Tarr, Carlo Rambaldi, Romano Scavolini, Roberto Silvestri, enrico ghezzi, Alberto Barbera, Giuseppe Gariazzo, Ferid Boughedir


 


>EVENTO SPECIALE< Omaggio a Pinocchio


Una grande rassegna multimediale dedicata a Pinocchio e alle sue "avventure artistiche" in un viaggio che coinvolgerà l'intera città di Perugia esplorando le espressioni e le influenze del celebre romanzo di Collodi nella storia del cinema, dell'illustrazione, teatro, letteratura, giocattolo. Il tutto nella migliore tradizione bATìk: la volontà di sviscerare e svelare le complessità dell'"evento", in questo caso il film di Benigni.


Omaggio a Pier Paolo Pasolini: Proiezione di: "La Terra vista dalla Luna",  "Che cosa sono le nuvole"


Sarà presente Ninetto Davoli il 24 Novembre


Pinocchio al cinema e in TV


Sarà presente Mario Monicelli il 15 Novembre.


Proiezione di AI di Steven Spielberg,  Le avventure di Pinocchio di Luigi Comencini In viaggio con Pinocchio  di Folco Quilici  Le avventure di burattino di Dimitrij Babicenko  Intervista con Mangiafoco di Mario Monicelli,   Pinocchio di Giulio Antomoro,   Occhiopinocchio di Francesco Nuti, Presi per il naso di Bruno Chiaravallotti.


 


>RASSEGNA/EVENTO MOVIEGARAGE<


Rocca Paolina, 13-24 Novembre


-Cinema e Videogames, La Società dello Spettacolo, Hacker lab:  Mediatica e Sistemi Operativi Alternativi, Scatola Sonora: cinema musica suoni visioni live set VJ


Il viaggio nelle immagini di bATìK prosegue con l'esperienza chiamata Moviegarage on/off line multimedia art project. In linea con il suo progetto di ibridazione di forme e linguaggi, Moviegarage sarà ospitata nella città "underground" di Perugia (la Rocca Paolina). nelle sale della Cannoniera, ovvero cinque saloni, cinque livelli… La Rocca Paolina, città stratiforme, è il sovrapporsi di culture e civiltà.

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative