13/6/2008 – Debutto alla regia per lo sceneggiatore di "American Beauty" e "Six Feet Under"

È Towelhead, diretto da Alan Ball, con Aaron Eckhart, Toni Collette, Maria Bello: uscirà anche in Italia. GALLERIA FOTOGRAFICA. TRAILER.

--------------------------------------------------------------
IL N.13 DELLA RIVISTA CARTACEA BIMESTRALE DI SENTIERI SELVAGGI

--------------------------------------------------------------

Towelhead di Alan BallTowelhead, presentato al Festival di Toronto 2007 sotto il titolo provvisorio Nothing is private e al Sundance 2008, è il debutto come regista di Alan Ball, noto come sceneggiatore di American Beauty di Sam Mendes, per cui ha vinto l’Oscar, e della popolare serie tv Six Feet Under. Basato sull’omonimo romanzo di Alicia Erian, pubblicato in Italia come Beduina,  il film, definito un “Crash rigirato da Todd Solondz”, è la storia al vetriolo di Jasira, tredicenne di razza mista (l’esordiente Summer Bishil) spedita a Houston, Texas, a casa di un padre troppo severo e tradizionalista (Peter Macdissi, Three Kings, Six Feet Under) – libanese che si sforza di integrarsi in USA attraverso un feroce patriottismo, ma non indifferente al corpo in crescita di sua figlia –  dopo aver già ricevuto qualche attenzione di troppo del compagno della madre, cattolica irlandese (Maria Bello, World Trade Center, A History of Violence). Negli anni della guerra Golfo, in lotta con il razzismo e l’ipocrisia dei sobborghi di Houston, Jasira inizia un viaggio duro e solitario di confusa sperimentazione della sua sessualità, tra abuso, incesto e umorismo nero. Aaron Eckhart  (Black Dahlia, Thank you for smoking, The Dark Knight), è il vicino della porta accanto, Mr. Vuoso, sposato e padre, militare in congedo, bigotto e perverso, che instaurerà con la ragazzina un incredibile rapporto di ossessione sessuale fomentato in gran parte dal suo pregiudizio razziale. Toni Collette (Il Sesto Senso, Little Miss Sunshine) è un’altra vicina di casa, Melina, in attesa di un bambino, invadente quanto premurosa e materna. La colonna sonora è affidata a Thomas Newman, stesso compositore di American Beauty. Summer Bishil sarà protagonista anche di Crossing over, progetto di Wayne Kramer, accanto a  Harrison Ford, Sean Penn, Ray Liotta, Ashley Judd e Alice Braga. La Warner Indipendent Pictures distribuirà il film in USA dall’otto Agosto 2008, in Italia potremo vederlo grazie a Videa CDE, che ha appena distribuito Sopravvivere con i lupi e che porterà in Italia anche Dante 01 di Marc Caro e The Hurt Locker di Katherine Bigelow. (m.p.)

----------------------------
LA SCENEGGIATURA RACCONTATA DA UN MAESTRO DEL CINEMA ITALIANO

----------------------------

----------------------------
MASTERCLASS ONLINE DI REGIA CON MIMMO CALOPRESTI

----------------------------

 Trailer di Towelhead, di Alan Ball

 

se rimosso visibile anche qui e qui

----------------------------
BANDO PER IL CORSO DI CRITICA DIGITALE 2023

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative