14/1/2008 – Il ritorno di Alex Proyas: "Knowing"

Nicolas Cage in un film del regista di The Crow, Dark City, I Robot. GALLERIA FOTOGRAFICA

Nicolas Cage & Alex ProyasAlex Proyas tornerà al grande schermo con un nuovo progetto, con il finanziamento e la distribuzione della Summit Entertainment: l’autore di The Crow, Dark City, I Robot dirigerà Nicolas Cage a partire da Marzo 2008 a Melbourne, in Australia, nel thriller soprannaturale Knowing. Cage sarà un insegnante che scopre terribili predizioni  su eventi catastrofici già verificatisi e su una prossima fine del mondo contenuta in una capsula dissotterrata nella scuola elementare di suo figlio.  La sceneggiatura, che parte da un soggetto dello scrittore Ryne Douglas Pearson, è firmata da Stiles White e Juliet Snowden. Pearson si è recentemente occupato dello script di un altro film, appena completato, che vede Cage come protagonista nei panni di un killer: Bangkok Dangerous (uscita prevista nei primi mesi del 2008), remake americano, sempre diretto dalla coppia di registi thailandesi, del film di debutto del 1999 dei fratelli Danny e Oxide Pang, che hanno diretto recentemente The Messengers e si sono fatti conoscere con l’horror The Eye nel 2002 – anche di questo film è in realizzazione un remake, stavolta europeo, a opera di David Moreau e Xavier Palud (Them). Cage è occupatissimo: è anche nel cast di Electric God di Mark Pellington (Arlington Road, The Mothman Prophecies) in cui è un uomo che vive in isolamento, e in The Dance di Neil Tolkin sarà un volontario che allena alla boxe i detenuti di una prigione della Louisiana; inoltre dovrebbe recitare in coppia con Will Smith in Time Share, commedia diretta dall’assistente alla regia dei fratelli Farrelly su due padri di famiglia che hanno affittato la stessa casa per le vacanze. A marzo vedremo Silver Surfer - Dracula Year ZeroCage anche in Next (qui il trailer, qui il sito ufficiale) diretto da Lee Tamahori (Once were warriors)  da un racconto di Philip Dick, in cui è affiancato da Julianne Moore e Jessica Biel nel ruolo di un veggente ridottosi a fare il ciarlatano a Las Vegas, che viene contattato dagli agenti governativi per evitare l’esplosione di un ordigno nucleare nella città di Los Angeles. Alex Proyas è in negoziazione anche per la regia di Silver Surfer e sembra aver accantonato, per ora, un altro progetto annunciato da tempo per la Universal: Dracula Year Zero, da una sceneggiatura di Matt Sazama e Burk Sharpless che vuole esplorare il volto umano e storico del celebre “Impalatore” Vlad Tepes che ha dato vita al mito di Dracula, con la produzione dello stesso Michael De Luca che curò Dark City. (m.p.)

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8