16/6/2003 – Voci nel tempo

Il cinema non si ferma mai…


--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------


Nicolas Cage inizierà ad agosto le riprese di National Treasure, con Jon Turtelaub dietro la cinepresa: si tratta di un soggetto originale del regista, riguardante l'immenso tesoro che le colonie americane avrebbero nascosto poco prima di dichiarare l'indipendenza dalla Gran Bretagna. Produzione di Jerry Bruckheimer.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Ice Cube si autoproduce in settembre, assegnandosi il ruolo di protagonista nel film – diretto da Brian Levant – Are we there yet?, storia di un playboy che si trova, l'ultimo giorno dell'anno, a fare un viaggio da Washington a New York per condurre i due figli preadolescenti dalla madre con cui l'uomo è legato: e in quel giorno le strade sono superaffollate…


Si intitola I love Huckabee's il ritorno alla regia di David O. Russell, mancante all'appello dai tempi di Three Kings. Il film vede un cast d'eccezione, con Dustin Hoffman, Jude Law e Naomi Watts, oltre a Mark Wahlberg e Lily Tomlin, con inizio riprese previsto proprio per oggi. Definita dagli autori "commedia esistenzialista", Law e la Watts – marito e moglie – sono due psicologi alle prese con le crisi in cui annaspano i loro pazienti.

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Jonathan Demme, invece, dirigerà Denzel Washington nel remake di Và e uccidi (The Manchurian candidate), scritto da Daniel Pyne e prodotto da Scott Rudin. Confermata nel cast Meryl Streep. Washington prenderà il posto che nel 1962 fu di Frank Sinatra, mentre in luogo della Corea troveremo l'Iraq della prima guerra del Golfo.


Ora una vera e propria "voce nel tempo": Milla Jovovich avrebbe firmato per una seconda parte di Resident Evil, che dovrebbe avere il titolo di Resident Evil: Apocalypse. La notizia sarebbe stata confermata dall'attrice stessa e dal regista Paul W. S. Anderson.


Chiudiamo in Italia, dove oggi iniziano le riprese di Ora e per sempre, pellicola diretta da Vincenzo Verdicchi ed incentrata sulla tragedia di Superga, in cui scomparve la mitica squadra del Toro. Gioele Dix, Dino Abbrescia e Giorgio Albertazzi nel cast, e riprese interamente programmate a Torino.