17/12/2003 – Il mercato cinematografico tiene, ma non decolla

I dati Cinetel del 2003

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

Aumentano gli schermi ma non gli spettatori: a frequentare le sale campione Cinetel, tra gennaio e novembre 2003, sono stati in 74.376.190, quasi gli stessi (- 0,10%) dello stesso periodo dello scorso anno, ma gli schermi sono diventati  2.496, cioè il 9% in più del 2002.
Dati positivi, secono Vacchino, Bernaschi e Borg (presidenti delle associazioni degli esercenti, rispettivamente Anec ed Anem, e distributori, Unidim), se confrontati coi forti cali degli altri grandi paesi europei (-3,6% in Spagna, -14% in Germania, -10% in Inghilterra, -8,6% in Francia); ma sono anche dati da considerare con attenzione, dato che la media spettatori/schermo è molto calata: -8,30%; il che significa leggeri aumenti di pubblico in alcune sale (le multischermo) e forte diminuzione in altre (le monosala). L'Italia, così, non superando i 110 milioni di spettatori annui, rimane fanalino di coda dei grandi paesi europei.
Rimedi? Maggior spinta sul periodo estivo, iniziative speciali come una "Festa del Cinema", investimenti promozionali, favorire gli spettatori che vanno al cinema in auto, inasprimento della lotta alla pirateria.

----------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ, per Fare Cinema

----------------------------

----------------------------
SCUOLA DI SCENEGGIATURA: LA SPECIALIZZAZIONE

----------------------------
--------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE DI SCENOGRAFIA CINEMATOGRAFICA

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative