2/11/2002 – Ed ecco il MIFED

Dal 3 al 7 novembre a Fiera Milano, business e nuovi servizi al 69° Mifed
 
Si apre domenica 3 novembre a Fiera Milano la 69ª edizione del Mifed, il Mercato Internazionale del Cinema e dell'Audiovisivo, preceduto dai "Saturday Pre-Screenings" del 2 novembre, una giornata di proiezioni durante la quale le maggiori società internazionali presentano le proprie anteprime ai buyer.
 
244 società espositrici, provenienti da 26 Paesi, occupano un'area di oltre 8500 metri quadrati: 92 società statunitensi, 32 italiane, 25 inglesi, 23 francesi, 9 tedesche, 6 spagnole. Sempre più folto il contingente asiatico con 15 società espositrici provenienti da Hong Kong, 8 dalla Corea del Sud, 6 dal Giappone.
Eccezionale l'andamento delle pre-registrazioni, con oltre 1000 compagnie e circa 2700 partecipanti.
 
In sei giorni – le proiezioni iniziano infatti il sabato e si protraggono fino alla chiusura del Mercato, giovedì 7 – vengono presentati 487 film, 266 dei quali anteprime di Mercato.
È un'edizione di Mifed decisamente speciale, e non solo per il numero record dei film – erano 465 nel 2001 – ma anche perché tutte le maggiori società, in particolare quelle statunitensi, hanno quest'anno concentrato sull'appuntamento milanese la presentazione dei film più nuovi e importanti. "The Hours" di Stephen Daldry con Meryl Streep, Julianne Moore e Nicole Kidman (Miramax International), "The Life of David Gale" di Alan Parker con Kevin Spacey e Kate Winslet (Intermedia), "The Rules of Attraction" di Roger Avary (Lions Gate Entertainment), "Moonlight Mile" di Brad Silberling con Dustin Hoffmann (Focus Features), "Whale Rider" del neozelandese Niki Caro (The Works), "Jet Lag" di Danièle Thompson con Juliette Binoche (Studio Canal), sono solo alcuni dei titoli che solleciteranno il business.
Attesa anche per la "prima" mondiale del film italiano "The Soul Keeper" ("Prendimi l'anima") di Roberto Faenza (Adriana Chiesa Enterprises) e per la presentazione del progetto del nuovo film d'animazione di Enzo D'Alò.
Al Mifed 2002 passeranno i futuri premi Oscar, i film che dominano le classifiche d'incasso dei Paesi di tutto il mondo, ma anche film sconosciuti che diventeranno famosi.
 
Rassegne spa, organizzatore del Mifed, ha puntato quest'anno a offrire ai propri clienti sempre migliori servizi. Ha migliorato gli spazi espositivi e potenziato le sale: delle 27 per la proiezione su 35mm, tutte con sistema dolby, 5 sono attrezzate con il sistema DTS/SRD, mentre le sale video raggiungono quota 3 (Gasparotto 1 e 2 e Camperio), due delle quali con sistema digitale. Raddoppiato, in collaborazione con Film Festival Entertainment Group, il numero di postazioni Internet (alcune con collegamento wireless) a disposizione degli operatori nei due nuovi Web Cafè situati ai padiglioni 26 I e 10 II. Altre novità: lo spazio wellness, realizzato in collaborazione con le Terme di Saturnia, dove concedersi attimi di relax; il sushi bar al padiglione 26 II; la DVD/VCR room allestita da Samsung per permettere ai partecipanti al Mifed di lavorare al meglio.


--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------


 

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------