20/2/2004 – Cinema senza sensi, a Fuori orario

RaiTRE


--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

FUORI ORARIO cose (mai) viste


di Ghezzi Di Pace  Fumarola Francia Giorgini Luciani Melani Turigliatto e Bendoni


presenta:


Venerdi' 20 febbraio;  ore 1.30  – 3.00


cinema senza sensi

--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

con:


PAESE DEL SILENZIO E DELL'OSCURITA'       v.or.sott.it.                    82'


(Land des Schweigrns und der Dunkelheit, Germania 1970-1971, b/n)

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Regia: Werner Herzog


In una sequenza del film un gruppo di giovani handicappati mostra una lettera di solidarieta' firmata da una donna che si dichiara amica dell'umanita'. E' la sordo-cieca Fini-Straubinger. Sara' lei a condurre Herzog nel paese del silenzio e dell'oscurita'. L'argomento del film e' appunto la lotta quotidiana di questa donna, dolcissima quanto determinata, tesa ad alleviare la solitudine incommensurabile dei suoi compagni di destino.


 


sabato 21 febbraio; 1.20  – 7.00


cinema senza sensi: visione cieca


a cura di Francesco Di Pace


con i film:


L'UOMO DAGLI OCCHI AI RAGGI X   (X, USA 1966, col).                           75'
Regia di Roger Corman;  con Ray Milland, Harold J. Stone, Diana Van Der Vlis
Uno scienziato inventa un liquido che dà ai suoi occhi il potere dei raggi X. Dapprima gli va tutto bene, ma poi deve fuggire e perde gli occhiali che gli consentono una visione normale. Impazzito a causa del mondo assurdo che vede si strapperà gli occhi.
PRIGIONIERO DEL TERRORE(Ministry of Fear, USA 1943, b/n)                  82'


Regia di Fritz Lang;  con Ray Milland, Marjorie Reynolds


Un ex detenuto appena uscito di prigione viene derubato di una torta vinta ad un Luna Park. Incuriosito dall'insolito furto, inizia alcune indagini che lo coinvolgono in una seduta spiritica e poi nello scoppio di un ordigno. Resosi conto di aver sconvolto i piani di un'organizzazione spionistica, si rivolge a Scotland Yard: il capo dei banditi tenta di ucciderlo ma la sorella del fuorilegge, innamorata dell'ex detenuto diventato onesto, lo salva.
GIORNI PERDUTI  (The Lost Weekend, USA 1945, b/n)                     96'15"


Regia: Billy Wilder;  con Ray Milland, Jane Wyman, Philip Terry


Preda dell'alcol per consolarsi dagli scarsi successi letterari, scrittore in crisi allontana da se' il fratello e la donna che ama. Tenta il suicidio, ma la donna non si rassegna.


 


Domenica 22 febbraio;  1.00 – 6.00


cinema senza sensi: vivi, sepolti


a cura di Francesco Di Pace


con:


SEPOLTO VIVO  (The Premature Burial, Usa 1962 col.)                                                  dur. 77'


di Roger Corman;  con Ray Milland, Hazel Court, Richard Ney, Heather Angel


Un uomo vive nell'ossessione di rimanere sepolto vivo e costruisce una via di fuga dal mausoleo che si e' fatto costruire. Ma scopre che al padre era capitata quella sorte.


20000 LEGHE SOTTO LA TERRA  (War Goods of the Deep, Usa/Gb col. 1965)                       dur. 80'


di Jacques Tourneur;  con Vincent Price, Tab Hunter, David Tominson, Susan Hart


Un uomo rapisce una ragazza che ritiene essere la propria moglie reincarnata, e la conduce in una citta' sotterranea. Il fidanzato della ragazza, con l'aiuto di un amico affronta l'arduo viaggio per cercarla.



I DANNATI DI VARSAVIA (Kanal, Polonia, b/n 1957)                                                                dur. 75'


di Andrzej Wajda;  con Teresa Izewska, Emil Karewicz, Tadeus Janczar


A Varsavia, durante l'occupazione tedesca, un pugno di soldati cerca di raggiungere un quartiere della citta' mediante un lungo percorso attraverso le fogne. Ma incontreranno numerosi ostacoli e la loro fuga fallira'.


 


 


Lunedì 23 febbraio;  1.00 –  3.00


nero su nero


con:


TWIN PEAKS


(USA 1990-1991)  serie creata e prodotta da David Lynch e Mark Frost


cast:


Kyle MacLachlan ,Michael Ontkean, Mädchen Amick, Dana Ashbrook, Richard Beymer, Lara Flynn Boyle, Sherilyn Fenn, Warren Frost, Peggy Lipton, James Marshall, Everett McGill, Jack Nance,Kimmy Robertson, Ray Wise, Joan Chen, Piper Laurie, Sheryl Lee


 


EPISODIO n. 19  (The Black Widow)  diretto da Caleb Deschanel                     46'
Cooper trova della droga in casa di Renault. Dougie Milford muore in circostanze a dir poco anomale. Il maggiore Briggs si fa vedere nuovamente…
 seguito da


PRELUDES #4                                                                   2'

di Stan Brakhage


La serie dei "preludi" del grande Stan Brakhage. Quarto episodio.


e


FANTÔMAS V: LE FAUX MAGISTRAT (Francia 1914)
Regia: Louis Feuillade;  con: René Navarre, Edmond Bréon, Georges Melchior, Laurent Morlas


dal romanzo di Pierre Souvestre and Marcel Allain


A Saint-Calais, Paulet e Ribonard, due membri della banda di Fantômas, rubano e rivendono i gioielli della marchesa de Tergall. Fantômas è stato arrestato in Belgio (paese in cui la pena di morte non viene applicata), dove viene condannato all'ergastolo. Juve, affatto convinto che il Maestro del Crimine prima o poi riuscirà ad evadere per riprendere la sua attività criminosa, decide di provocarne la fuga, prendendo il suo posto nella prigione di Louvain. Nei suoi piani, Fantômas verrà arrestato non appena rientrato in territorio francese, dove la ghigliottina è ancora in funzione. Ma Fantômas riesce a seminare i poliziotti e, giunto a Saint-Calais, si sostituisce al giudice Pradier, dopo averlo assassinato.