21/12/2005 – Ancora al Detour

Un'occhiata alla programmazione dei primi giorni dell'inverno 2005-2006 nel cineclub Detour di Roma:

 

MERCOLEDI 21

 Doc-TOUR



21.00 IN THE REALMS OF THE UNREAL: THE MYSTERY  OF HENRY DARGER (U.S.A, di Jessica Yu, 82'. V.O Inglese)

Quando Henry Darger, bidello in una scuola, morì nel 1973 a Chicago, il suo proprietario scoprì nella sua stanza 300 pitture e una novella di 15.000 pagine. Probabilmente il romanzo più lungo mai scritto, che racconta la storia delle 7 sorelle Vivian, figure angeliche che combattono le forze del male. Un raro ritratto di un grande artista anonimo.


22.30 NEBBIA (Italia, di Raffaele Andreassi, 1962, 17')

Attraverso il filtro della nebbia della pianura padana Andreassi ci descrive i lavori di pittori naif quali Rovesti e Ligabue.



A seguire:

LO SPECCHIO , LA TIGRE. LA PIANURA (Italia, di Raffaele Andreassi,1960; 24')

Primo documentario realizzato da Andreassi sul pittore naif Ligabue, in cui lo stesso pittore si mostra nel momento stesso dell'atto creativo.


 



GIOVEDI 22

APPARSO ALLA MADONNA .1 _Carmelo Bene–cinema



20.45 SALOME' (Italia 1971, 80')

Molti film sono stati tratti dal mito di Salomé, ma nessuno somiglia lontanamente a questa geniale e psichedelica destrutturazione del dramma di Wilde.

 Lisergico e coloratissimo da far girare la testa. Cinema come pura arte sovversiva.


22.15 NOSTRA SIGNORA DEI TURCHI (Italia 1968, 124')

Il capolavoro cinematografico di Carmelo Bene è un'opera dissacrante,una delirante beffa nei confronti di tutte le codificazioni.




 

VENERDI 23

APPARSO ALLA MADONNA .2  _Carmelo Bene–teleteatro



21.00 RICCARDO III SECONDO C.B. (Italia 1977, 80')

Autentica opera d'arte televisiva. Sperimentazione avanzata del mezzo elettronico. "Finiamola col dare tutta questa importanza alla comunicazione. Basta con gli ammicchi. Basta con l'imperativo di far partecipare tutti, con l'espediente di elargire commozioncelle. L'unica prospettiva seria e' quella di una fiamma che passi dall'interno dell'attore all'interno dello spettatore. A condizione, aggiungerei, che la macchina attoriale si serva dell'esperienza elettronica." C.B.


22.30 MACBETH HORROR SUITE DI C.B. DA W.SHAKESPEARE (Italia 1996, 60')

Con Carmelo Bene, Silvia Pasello. Dedicato al suo maestro Antonin Artaud (il '96 era il centenario della sua nascita), teorico di quel teatro della crudeltà destinato a  rivoluzionare la scena del '900 …"Il vero cantore e' cieco. In quanto categoria, l'immagine per me e' volgare . L'uso televisivo che ne ho fatto in questo caso e' sempre ironico. A me non interessa imbellettare i classici come cadaveri. Io agisco a sensazione, un po' come faceva Francis Bacon nella sua pittura. E il teatro, grazie a Dio , e' un non-luogo dove ci si abbandona, dove il cervello non serve a niente, dove quel che conta e' smarrirsi. Io vado in scena non per ricordare un testo. Mai mi verra' da dire che 'faccio' teatro: e' il teatro che 'si fa' attraverso me." C.B.






CHIUSURA INVERNALE 24-26 DICEMBRE





MARTEDI 27

JARMUSCH'S ROADS



21.00 STRANGER THAN PARADISE (USA, 1984, 90'. V.O. sott. ita)

Tre personaggi: un giocatore accanito; l'amico che ne è il "doppio" dipendente la cugina, giunta inattesa dall Ungheria. 3 luoghi (New York, Cleveland, Florida) per questa storia on the road dove l'intreccio dei rapporti e dei destini ha un inconfondibile senso di verità.



22. 40 PERMANENT VACATION (USA,1980, 80'. V.O. sott. ita)

Permanent Vacation è il primo film di Jim Jarmusch.Il filo narrativo del film segue due giorni e mezzo nella vita di un giovane vagabondo senza casa, senza lavoro e senza scuola a Manhattan. Adesso, all'età di 16 anni, Allie continua a fare strani incontri con altri disadattati

      





MERCOLEDI 28

JARMUSCH'S  ROADS



 21.00 MISTERY TRAIN  (USA, 1989, 95'. V.O. sott. ita)

Due giovani turisti giapponesi stanno recandosi a Memphis per arrivare negli studi Sun Recordings, dove nacque il rock 'n' roll. La ragazza è una fan di Elvis. Il ragazzo pensa che sia Carl Perkins il vero padre del rock 'n' roll.



22.45 COFFEE AND CIGARETTES (USA, 2003, 96'. V.O. sott. ita)

Un'insieme di cortometraggi travestito da film. Ogni sequenza presenta una serie di personaggi seduti, affacendati a bere caffè, fumare e discutere di temi svariati e "in-solitamnete jarmuschiani"





GIOVEDI 29

WIM'S MOVIES



20.30 NEL CORSO DEL TEMPO (Germania 1975, 176', v.o. sott. ita)

Bruno fa il riparatore di proiettori cinematografici, così gira di frequente per piccole città. Conosce Robert che ha cercato di suicidarsi dopo la separazione dalla moglie e insieme proseguono il viaggio.



23.30 NICK'S MOVIE Lampi sull'acqua (Usa-Germania 1980, 87') di N.Ray e W.Wenders.

Sconvolgente film-verità, testamento artistico e morale del regista di Gioventù bruciata. Visitato sul letto di morte dal grande amico Wim Wenders, insieme a lui documenterà, filmandoli, gli ultimi giorni della sua vita.


 



VENERDI 30

WIM'S MOVIES



20.45 LO STATO DELLE COSE (Germania 1983, 114', v.o. sott. ita)

Un regista e una troupe di attori occupano un albergo solitario e diroccato sulle rivedell'Atlantico, in Portogallo, suggestiva location di un film di fantascienza. Ma i soldi e la pellicola finiscono e la lavorazione del film deve essere sospesa.    



22.45 ALICE NELLE CITTA' (Germania 1981, 110', v.o. sott. ita)

Un giovane giornalista e fotografo tedesco, deluso dall'America, decide di tornare inGermania. All'aeroporto una donna lo prega di portare in Olanda sua figlia di nove anni: lei li raggiungerà il giorno dopo.



         

WIM'S MOVIES continua MARTEDI 03-GENNAIO-2006







 OFFCINEMA DETOUR


Via Urbana 47/a  

00184 ROMA

Tel. 06/4872368 (mar e gio 11-13, ore serali)



Ingresso riservato ai soci