22/2/2005 – Al Filmstudio continuano le "Schegge di Utopia"

Il cinema underground italiano (questo sconosciuto)…

Fino al 1 Marzo Cult, il canale culturale della TV satellitare, visibile su SKY (canale 142) e il Filmstudio 80 di Roma continuano la presentazione della rassegna cinematografica SCHEGGE DI UTOPIA – il cinema underground italiano (questo sconosciuto).

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

Per l'occasione sarà proiettata una serie di film-documentari, ognuno dei quali presenterà il ritratto di quei filmakers contestatori che diedero vita allo sperimentalismo cinematografico nostrano.


 

--------------------------------------------------------------------
OFFERTA CORSI SCENEGGIATURA ONLINE
Due nuovi corsi operativi di Sceneggiatura per il Cinema e le Serie Tv! Scopri l’offerta sul pacchetto

--------------------------------------------------------------------

La rassegna, ideata e diretta da Paolo Brunatto e prodotta da Giacomo Rossi e Stefano Rebechi per CultNetworkItalia – con la partecipazione del poeta Valentino Zeichen – ha l'obiettivo di riproporre, a distanza di oltre trent'anni, un'incursione nella breve e felice stagione del cinema underground italiano, fenomeno presente nel nostro paese fra i primi anni '60 e la metà degli anni '70.


 


Attraverso il ritratto di alcuni degli autori più rappresentativi il cinema del presente si confronta con questo movimento tanto vitale e coraggioso, che resta ancora un esempio per le nuove generazioni.


 


Nel corso del 2004 i film-documentari sono stati presentati nei principali festival italiani – 40° Festival del Nuovo Cinema di Pesaro 2004, 61° Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia 2004 – Evento Speciale: Storia segreta del cinema italiano 1949-1976, Torino Film Festival 2004, Roma Film Festival 2004 – riscontrando la massima attenzione della critica cinematografica e del pubblico. 


 


Una pagina sconosciuta del cinema italiano, ma soprattutto il sogno di una generazione di descrivere la realtà attraverso l'occhio deformato e deformante della macchina da presa, utilizzando nuove e rivoluzionarie regole stilistiche e formali della narrazione visiva, per inventare un nuovo sguardo poetico, onirico e politico sul reale.


 


I documentari della serie Schegge di Utopia andranno poi in onda su Cult (SKY – canale 142) da mercoledì 2 marzo, tutte le settimane alle 22.00 per il ciclo "'65 – '75: AMORE E RABBIA", un appuntamento dedicato non solo ai protagonisti del cinema underground italiano ma anche del teatro.


Il ciclo si concluderà nel mese di maggio con un omaggio a Victor Cavallo e ai protagonisti del Living Theatre.  


 


SCHEGGE DI UTOPIA


Il cinema underground italiano (questo sconosciuto)


 


Rassegna di film-documentari


Dal 18 febbraio al 1 marzo 2005


FILMSTUDIO 2 – Sala Rossa


Via degli Orti d'Alibert 1/c – Roma, Trastevere


 


 


PROGRAMMA (Filmati in Betacam – Colore e Bianco e Nero – Durata: 45' a episodio)


Ingresso: 5 Euro


 


Martedi 22 febbraio


 


ore 16,30 e 20,00


Ritratto di Gianfranco  Baruchello


 


ore 18,15 e 22,30


Ritratto di Paolo Gioli


 


ore 21,45


Spazio autori / Incontri


Eleonora Orlandi (aiuto regista di Schegge di Utopia )


e Raffaele Maiolino ( montatore di Schegge di Utopia )


 


Mercoledi 23 febbraio


 


ore 16,30 e 20,00


Ritratto di Franco Brocani


 


ore 18,15 e 22,30


Ritratto di Massimo  Bacigalupo


 


ore 21,45


Spazio autori / Incontri


Franco Brocani


 


Giovedi 24 febbraio


 


ore 16,30 e 20,00


Ritratto di Romano Scavolini


 


ore 18,15 e 22,30


Ritratto di Piero Bargellini


 


ore 21,45


Spazio autori / Incontri


Adriano Aprà


 


Venerdi 25 febbraio


 


ore 16,30 e 20,00


Ritratto di Anna Lajolo e Guido  Lombardi


 


ore 18,15 e 22,30


Ritratto di Alfredo Leonardi


 


ore 21,45


Spazio autori / Incontri


Stefano Rebechi e Giacomi Rossi


(produttori di Schegge di Utopia )


 


Sabato 26 febbraio


 


ore 16,30 e 20,00


Ritratto di Tonino De Bernardi


 


ore 18,15 e 22,30


Ritratto di Alberto Grifi


 


ore 21,45


Spazio autori / Incontri


Massimiliano Fasoli ( direttore di Cult )


 


Domenica 27 febbraio


 


ore 16,30 e 20,00


Autoritratto di Paolo Brunatto


 


ore 18,15 e 22,30


Ritratto di Annabella  Miscuglio


 


ore 21,45


Spazio autori / Incontri


Americo Sbardella e Armando Leone


 


Lunedi 28 febbraio


 


ore 16,30 e 20,00


Ritratto di Massimo Bacigalupo


 


ore 18,15 e 22,30


Ritratto di Franco Brocani


 


ore 21,45


Spazio autori / Incontri


Massimiliano Fasoli  e Valentino Zeichen


 


Martedi 1 marzo


 


ore 16,30 e 20,00


Ritratto di Paolo Gioli


 


ore 18,15 e 22,30


Ritratto di Gianfranco Baruchello


 


ore 21,45


Spazio autori /  Incontri


Gianfranco Baruchello


 


Per informazioni:


Filmstudio 80


Tel. +39 338 2124663


 

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7