22/3/2007 – Tribeca: De Niro invita Veltroni come giurato

Robert De Niro ha invitato il sindaco di Roma Walter Veltroni a partecipare come giurato al Tribeca Film Festival, di cui De Niro è co-fondatore insieme a Craig Hatkoff e Jane Kosenthal. "Caro sindaco Veltroni, siamo colpiti dal successo della collaborazione tra i nostri due festival. Per continuare a costruire il ponte tra le nostre due magnifiche tradizioni cinematografiche speriamo che Lei possa prendere in considerazione e farci l'onore di partecipare come uno dei giurati alla sesta edizione del Tribeca Film Festival, che ci sarà dal 25 aprile al 6 maggio". Inizia così la lettera ufficiale d'invito dell'attore che evidenzia come "la sua profonda conoscenza del mondo del cinema e i risultati di visibilità ottenuti sui media sarebbero un elemento di grande valore che andrebbe a sostenere la reputazione e il prestigio del Festival stesso. I nostri giurati sono un gruppo di persone tra loro così diverse e di spessore, tanto quanto i film che loro stessi giudicano. Negli anni passati abbiamo avuto, tra i vari personaggi, Sua Eccellenza la Regina Noor di Giordania, Ed Burns, Alan Kumming, Darren Aronofsky, Kyra Sedwick, Barry Levinson, Julia Stiles, Glenn Close, Youssra, Whoopi Goldberg, Siddiq Barman, Sheryl Crow, Ken Burns, Josh Lucas, Laurence Fishburne e Jeffry Wright che hanno avuto la possibilità di trascorrere un magnifico periodo a selezionare i film prestigiosi provenienti da tutto il mondo. Come giurato al Festival di quest'anno, Lei avrà la possibilità di vedere con attenzione una selezione di film di alcuni dei registi più promettenti del momento. Lei avrà la preziosa opportunità di prender parte al brioso dibattito insieme ad un eclettico gruppo di persone provenienti da diverse attività e professioni. Comprendiamo che i Suoi impegni politici come Sindaco – continua la lettera – potrebbero in qualche modo limitare la Sua disponibilità, ma noi saremmo molto lieti di costruire un programma adatto ai Suoi impegni personali". Ed infatti il sindaco ha dovuto declinare l'invito in quanto impegnato in quello stesso periodo nel viaggio in Malawi con le scuole romane: "Sono davvero felice – ha risposto Veltroni – di quanto stiamo facendo per consolidare i rapporti tra i nostri due festival, tra due città dal prestigio e dalla grande tradizione cinematografica come New York e Roma. Ho dunque accolto con entusiasmo il vostro invito a partecipare alla prossima edizione del TFF in qualità di giurato, una nomina che sottolinea la solidità della nostra collaborazione. Proprio per questo – continua – è grande il mio rammarico per non poter accettare la vostra proposta perché, in coincidenza con le date del vostro Festival, dovrò recarmi in Africa, nel Malawi, con oltre cento ragazzi delle scuole romane per inaugurare una scuola costruita con i fondi raccolti dagli studenti. Si tratta di un progetto che prosegue ormai da qualche anno e che coinvolge in prima persona i giovani della nostra città in opere di solidarietà concreta, nella costruzione – prosegue – di reti di collaborazione con i paesi più bisognosi, nel coltivare uno spirito aperto e partecipe verso realtà differenti dalla loro. La coincidenza di date ormai da tempo fissate mi impedisce dunque di accettare il vostro invito, ma – conclude Veltroni – non diminuisce la forza di quel ponte che ormai abbiamo costruito tra le nostre città e tra i nostri Festival. Vi invio, a nome mio e di tutta Roma, i miei migliori auguri e tanti cari saluti".

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------