23/2/2007 – Un occhio in più per vedere di meno

A Fuori orario "Yi Yi – E uno… E due…" di Yang e "Uccise la famiglia e andò al cinema" di Bressane

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

RAITRE

----------------------------
15 BORSE DI STUDIO DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI - NUOVA SCADENZA: 29 settembre!

----------------------------

Fuori Orario  cose (mai) viste

----------------------------
SCUOLA DI SCENEGGIATURA: LA SPECIALIZZAZIONE

----------------------------

di Ghezzi  Di Pace  Francia  Fumarola  Giorgini  Melani  Turigliatto e Bendoni


presenta



 


Venerdì 23 febbraio dalle 1.30 alle 5.55 (4h25')


GRATEFUL VOIDDEAD


 


con i film


 


L'INVASIONE DEGLI ASTROMOSTRI                             prima visione tv


(Kaiju daisenso, Giappone, 1965, col., v.o. con sott. it., 95' ca.


Regia: Ishiro Honda


Con: Nick Adams, Akira Takarada, Kumi Mizuno, Jun Tazaki, Akira Kubo


Gli astronauti Glenn e Fuji a bordo di una navetta spaziale atterrano sul pianeta X nel sistema gioviano. Qui scoprono che gli umanoidi suoi abitanti vivono nel sottosuolo per proteggersi dagli attacchi del mostro tricefalo King Ghidorah.


La richiesta d'aiuto fatta ai due esploratori terrestri è quantomeno singolare: trasportare il mostro alato Rodan e il grande Godzilla su X per combattere King Ghidorah e salvare così il mondo degli umanoidi. Si tratta invece di una trappola diabolica per privare la Terra degli unici due difensori che potrebbero contrastare King Ghidorah ed impedire la conquista del nostro pianeta da parte degli extra-terrestri.


 


DARK STAR


(Usa, 1974, col., v.o. con sott. it., 79')


Regia: John Carpenter


Con: Brian Narelle, Andreijah, Pahich, Cal Kuniholm, Dan O'Bannon, Joe Sanders


L'astronave Dark Star è in viaggio per il cosmo con la missione di scovare e disintegrare corpi celesti instabili. Il comando della Dark Star è in mano al tenente Dolittle, grande appassionato di surf, che sostituisce il capitano Powell, rimasto vittima di un incidente e conservato in stato di ibernazione all'interno dello scafo. Gli altri membri dell'equipaggio sono il rude Boiler, Talby (che passa il suo tempo ad osservare le stelle) e Pinback (falsa identità di un manovale imbarcato per sbaglio). Un alieno rinchiuso in una cella della Dark Star, dalla bizzarra struttura a metà strada tra un grosso pomodoro ed un pallone gonfiato ad aria compressa, fugge improvvisamente provocando lo scompiglio a bordo.


 


 


 


sabato 24 febbraio dalle 1.30 alle 5.55  (4h 25')


GRATEFUL VOIDDEAD


 


LA SEDIA DELLA MENZOGNA                          prima visione TV


(The Lie Chair, Canada 1975, col., 26', v.o. sott. It.)


di David Cronenberg


Episodio della serie televisiva "Peep Show" realizzato da Cronenberg. Una giovane coppia rimane a piedi in piena campagna durante un temporale. Trovano ospitalità presso la casa di due anziane signore che però chiamano i due giovani con i nomi dei nipoti morti tempo prima, il gioco di identità svelerà un amaro e misteriosissimo finale.


 


MISTER ARKADIN


(Confidential Report, Svizzera/Spagna, 1955, b/n, 97', v.o. sott. it.)


Di Orson Welles – Con Orson Welles, Robert Arden, Paola Mori, Akim Tamiroff, Patricia Medina, Michael Redgrave


 


Un avventuriero da strapazzo, Van Stratten, avvicina il miliardario Arkadin, con l'intenzione di ricattarlo. Van Stratten bluffa: ma Arkadin decide di servirsene, incaricandolo di far luce sul proprio passato – che dice di aver dimenticato – perché vuole eliminare i testimoni superstiti delle sue malefatte: ma il suo piano sarà intralciato dall'amore morboso per la figlia Raina.


 


FORZE OCCULTE


(Forces occultes, Francia 1943, b/n, 43', v.o. sott. it.)


di Paul Richie (pseud. di Jean Mamy)


con: Maurice Remy, Gisele Parry, Marcel Vibert, Auguste Boverio


Pierre Avenel, giovane parlamentare idealista, viene iniziato alla massoneria. Rarissimo e occulto (come il titolo), di ideologia e contenuti estremi, il film esalta le singolari pratiche di adesione alla massoneria nel clima torbido di Vichy.


 





 


Domenica 25 febbraio 2007 dalle 0.50 alle 6.00 (5ore e 10')


UN OCCHIO IN PIU' PER VEDERE DI MENO


 


con i film:


 


Yi Yi – E UNO… E DUE…


(Yi Yi, A One and Two, Taiwan/Giappone  1999, col., 167')


Regia: Edward Yang – Con: Wu Nianzhen, Elaine Jin, Kelly Lee, Jonathan Chang, Issey Ogata, Ke Suyun, Chen Xisheng, Chang Yupang


 Taipei: mentre la suocera è in coma, NJ, in crisi sul lavoro, durante un viaggio in Giappone incontra per caso il suo primo amore ed è travolto dai rimpianti. La moglie, ignara, cerca evasione in un tempio buddista, mentre i due figli – il piccolo Yang-Yang e l'adolescente Ting-Ting – affrontano la morte della nonna e le prime esperienze adolescenziali.


 


UCCISE LA FAMIGLIA E ANDÒ AL CINEMA


(Matou a Familia e foi ao Cinema, Brasile, 1969, b/n, 64' v.o. sott. italiani)


Regia: Julio pressane – Con: Antero de Oliveira, Marcia Rodrigues, Renata Sorrah, Vanda Lacerda, Paulo Padilha, Rodolfo Arena


Un giovane uccide il padre e la madre a pugnalate e va al cinema a vedere il film "Perdidos de amor". Una giovane sposa, ricca e annoiata, decide di passare le vacanze a Petropolis. Un uomo uccide una donna per amore. Un giova è torturato dalla polizia. Due ragazze di periferia si amano. La madre di una di loro condanna il legame lesbico e viene uccisa a colpi di accetta. Un uomo uccide sua moglie perché si lamenta delle difficoltà finanziarie. Le due amiche rievocano i tempi del liceo, si amano e si uccidono.


Secondo Caetano Veloso: "un capolavoro dell'arte brasiliana al di là di qualsiasi ambito, uno dei maggiori avvenimenti del moderno cinema mondiale, dolente e tenero cinepoema".



 


Lunedì 26 febbraio 2007 dalle 1.00 alle 2.15  (1 ora e 15')


NERO SU NERO


Vittorio Cottafavi – La conquista dell'immagine


a cura di Esposito Francia Fumarola


 


 con:


 


FUORI ORARIO – COTTAFAVI


(montaggio redazionale: 35')


 


DELIRIO A DUE


(Italia 1967, b/n, 42' 13'')


  
Regia: Vittorio Cottafavi – Con: Renato Rascel, Fulvia Mammì

Due coniugi in litigio perenne non si accorgono che fuori infuria la guerra, fino a quando le bombe entrano in casa… Da una commedia di Eugène Ionesco.

--------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE DI SCENOGRAFIA CINEMATOGRAFICA

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative