25/2/2008 – I 100 film da salvare: arriva la lista

Giovedì 28 febbraio la presentazione ufficiale alla Casa del Cinema di Roma

L'idea era nata durante la Giornate degli Autori al Festival del cinema di Venezia nel 2006. Un manifesto a cui aderirono fra gli altri Remo Bodei, Bruno Cagli, Giancarlo De Cataldo, Tullio De Mauro, Dario Fo, Jannis Kounnellis, Raffaele La Capria, Dacia Maraini, Sandro Veronesi, Sergio Zavoli. Il comitato di esperti ha inserito all'unanimità nella lista dei primi cento film imprescindibili della nostra storia, scelti in un arco di tempo che va dal 1943 al 1978, pellicole come: Pane, amore e fantasia di Comencini, La dolce vita di Fellini, Riso amaro di De Santis, Ladri di biciclette di De Sica, Una vita difficile di Risi, Salvatore Giuliano di Rosi, Roma città aperta di Rossellini, Bellissima di Visconti. Giovedi 28 febbraio ci sarà la presentazione ufficiale della lista alla Casa del Cinema di Roma, con un convegno che metterà a fuoco le diverse modalità di stesura dell'elenco, i criteri storici, culturali e didattici adottati per la scelta. (f.m.)

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7