27/8/2006 – La nube e la resistenza, quel loro incontro

FUORI ORARIO


--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

COSE (MAI) VISTE

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

FUORI ORARIO


--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto e Bendoni


Dal 25 al 31 agosto 2006


Venerdì 25 agosto

FRED WISEMAN BLOCCHI D'AMERICA con

FILM Vedute/Avvii. L'illusione di non essere Fiction Vedute di George Albert Smith e James Williamson (1896-
1900)

FILM Belfast, Maine
(1999) Regia Frederick Wiseman Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano


Sabato 26 agosto


FRED WISEMAN BLOCCHI D'AMERICA

FILM Vedute/Avvii. L'illusione di non essere Fiction Vedute di Cecil Epworth (1900-1905)

FILM Welfare
(1975) Regia Frederick Wiseman Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano

FILM The Store
(1983) Regia Frederick Wiseman Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano
no


Domenica 27 agosto 2006 dalle 1.20 alle 6.00 (4 ore e 40)
LA NUBE E LA RESISTENZA, QUEL LORO INCONTRO
con i film
VENISE ET SES AMANTS/ROMANTICI A VENEZIA primavisioneTV
(Italia, 1948, b/n, 11')
di Luciano Emmer e Enrico Gras
testo e commento: Jean Cocteau
Fuori orario presenta una rarità assoluta: uno dei primi cortometraggi realizzati da Luciano Emmer, prima del suo esordio nel lungometraggio con Domenica d'agosto. Emmer torna nella città della sua infanzia, per un'evocazione delle atmosfere tipiche del clima romantico, attraverso visitatori quali Lord Byron, Alfred De Musset, Gabriele D'Annunzio, George Sand e Richard Wagner. Le forme documentaristiche sono messe al margine a favore dell'estetizzazione dei luoghi: si esplora una Venezia semideserta, ricercando l'essenza della città in entità marginali, nelle sue parti limitrofe quanto paradigmatiche. Nell'edizione francese del film, l'unica rimasta (conservata da Henri Langlois), un nuovo testo scritto e letto personalmente da Jean Cocteau
asseconda il ritmo delle immagini, accompagnato dalle musiche di Roman Vlad.

LA RIVOLTA primavisioneTV
(Le mur, Turchia/Francia 1983, col.., 107', v.o. sott. it.)
di Yilmaz Guney
con Tuncel Kurtiz, Ayce Emel Mesci, Malik Berrichi, Nicolas Hossein
Ispirato a una sommossa avvenuta nel 1976 in un carcere di Ankara, è la storia di una rivolta in un penitenziario turco dove sono imprigionati rivoluzionari, donne, uomini e bambini. È l'ultimo film di Yilmaz Güney (1937-84), attore, sceneggiatore e regista, il più celebre rappresentante del cinema turco che passò qualche anno in carcere dove scrisse le sceneggiature di cinque film. Rilasciato con un permesso speciale nel 1982, espatriò clandestinamente e, girandolo in un'abbazia francese nei pressi di Senlis, diresse questo film, il primo dopo dieci anni. Gli interpreti furono trovati tra gli arabi nordafricani della periferia di Parigi e tra i turchi di Berlino

VIVE L'AMOUR

(Aiqing wansuiTaiwan 1994, col., 110', v.o. sott. it)
di Tsai Ming-liang
Con Yang Kue-mei, Cheng Chao-jung, Li Kang-sheng
Nella Taipei contemporanea, la storia di tre solitudini parallele e divergenti, raccontata quasi senza dialoghi, con un occhio lucido, impudico, e mai spietato. Vinse il leone d'oro a Venezia, dopo una proiezione fischiatissima durante i dieci minuti finali.

INVITO A(L) VUOTO
Conversazione con Tsai Ming-liang e Li Kang-sheng
A cura di Donatello Fumarola e Lorenzo Esposito



Lunedì 28 agosto 2006 dalle 1.00 alle 2.15 (1 ora e 15')
NERO SU NERO

MISS MEND v. muta con sottotitoli it. 48' circa
secondo episodio (seconda parte)
Regia: Fedor Ozep e Boris Barnet
Con Natal'ja Glan, Igor Il'inskij, Vladimir Fogel'
Secondo episodio: Con l'aiuto di un giornalista e di un fotografo, Hopkins salva miss Mend, che Cice vuole uccidere, e scopre che il bandito non solo ha convinto il figlio di Storn, Arthur, ad allearsi con lui, ma vuole infettare tutta l'Unione Sovietica con il bacillo della peste. Per questo partono tuti per Stalingrado per avvisare le autorita'.



Martedi 29 agosto 2006 dalle 1.55 alle 2.00 (5')
EVELINE
Mercoledi 30 agosto 2006 dalle 1.55 alle 2.00 (5')
VENT'ANNI PRIMA
Giovedì 31 agosto 2006 dalle 1.55 alle 2.00 (5')
PIU GRANDE DEL CINEMA (Rossellini ha 100 anni)