28/1/2003 – Progetti manga per James Cameron

Dal film di “Mazinga Z” a quello di “Alita”

Che James Cameron fosse un sincero ammiratore dell'animazione giapponese non è una novità: più interessante è che questa passione sembra averlo contagiato al punto da fargli mettere in cantiere dei progetti cinematografici basati proprio su personaggi dei manga. La prima notizia, infatti, voleva il regista canadese alle prese con un impegnativo progetto di trasposizione "live" delle avventure di "Mazinga Z", il celebre robot inventato da Go Nagai. La notizia ha avuto larga eco sui forum spagnoli, dove Mazinga Z è considerato un mito essendo stata la prima serie robotica trasmessa in televisione. I fans hanno anche preparato una loro lista di attori ideali conferendo il ruolo di Koji (pilota del robot) a Keanu Reeves. Il progetto comunque è stato infine abbandonato, ma solo per lasciare posto alla trasposizione di "Battle Angel Alita", celebre fumetto di Yukito Kishiro incentrato sulle avventure di un cyborg (Alita appunto, ma in Giappone il nome è Gunmu) e caratterizzato da un mescolanza di azione e risvolti esistenziali certamente vicini alla poetica di Cameron. Lo stesso progetto televisivo "Dark Angel" sembra quasi un preludio a questo film. Del fumetto esiste già un'edizione animata pubblicata in cassetta anche in Italia.

--------------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI


-----------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020

---------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7