29/3/2004 – Addio a Stelvio Massi

E' morto il re del poliziesco italiano

--------------------------------------------------------------
BANDO BORSE DI STUDIO IN CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING

--------------------------------------------------------------

Stelvio Massi, il re del poliziesco all'italiana, è morto in una clinica di Velletri all'età di 75 anni. Macrò, Giuda uccide il venerdì era stato, nel 1974, il suo primo film dopo la gavetta come assistente operatore, operatore e direttore della fotografia. Nello stesso anno aveva scelto Tomas Milian per il ruolo del commissario Ravelli, in Squadra volante (una serie continuata da Bruno Corrucci) e aveva girato Partirono preti, tornarono… curati con lo pseudonimo di Newman Rostel. Un  altro suo celebre commissario è il re del fotoromanzo Franco Gasparri che a cui fece interpretare Mark il poliziotto in tre film. Tra le sue opere Il conto è chiuso ( '76) col campione di boxe Carlo Monzon, La legge violenta della squadra anticrimine ( '76) con Lino Capolicchio, Sbirro, la tua legge è lenta… la mia…no! ('76) e Un poliziotto scomodo ('78) con Maurizio Merli e Speed Cross (`80) e Speed Drive ('81) con Fabio Testi nel ruolo di un pilota. Per la tv firmò Due assi per un turbo.

--------------------------------------------------------------
OFFERTA DI LUGLIO SULLO SHOP DI SENTIERI SELVAGGI!

--------------------------------------------------------------

----------------------------
UNICINEMA QUADRIENNALE:SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------
----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative