29/3/2007 – Ecco chi si prende cura della cara vecchia pellicola

La Cineteca dell'Aquila, uno dei pochi centri nazionali di eccellenza per la conservazione e la tutela del patrimonio cinematografico in pellicola, costituita e gestita dall'Istituto Cinematografico dell'Aquila "La Lanterna Magica", continua ad accrescere la sua notorietà anche a livello internazionale, diventando punto di riferimento per numerosi festival, associazioni ed Enti operanti nella promozione del cinema.  Grazie alle tecniche di conservazione più avanzate, ai laboratori e alle competenze altamente specializzate, i 1500 film presenti in catalogo vengono salvaguardati dal degrado e messi a disposizione per eventi culturali. Dall'inizio della sua attività (2001), la Cineteca ha ottenuto importanti risultati come il riconoscimento ministeriale di archivio di interesse storico e culturale. La struttura ha inoltre registrato un incremento delle collaborazioni sempre maggiore, raggiungendo ad oggi circa 2000 rapporti sostenuti, tra cui realtà di assoluto prestigio come il Piccolo Teatro di Milano, il museo del Louvre a Parigi, il festival coreano dedicato al fantastico (PIFAN), il Fribourg Film Festival (Svizzera), il Festival Fichla Rios nelle Isole Canarie, il Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto (MART), oltre a molti Istituti Italiani di Cultura nel mondo.  
Per saperne di più:
www.icaq.it