3/11/2007 – Raul Ruiz, la vocazione ininterrotta

A Fuori Orario Nessuno disse niente di Ruiz e una conversazione con il regista a cura di Ghezzi e Fumarola

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

RAITRE
Fuori Orario cose (mai) viste
di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Melani Turigliatto e Bendoni
presenta

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

Venerdi` 2 novembre dalle 01.50 alle 7.00 (5 ore e 10’)

L’INTERNO E/E’ L’ESTERNO DELL’AMORE

con

IL FIDANZATO, L'ATTRICE, IL RUFFIANO 23'

(Der Bräutigam, die Komödiantin und der Zuhälter, Germania 1968, b/n)

Regia: Jean-Marie Straub e Danièle Huillet
Con Rainer Werner Fassbinder

È il film girato nel 1969 in Germania da Jean Marie Straub e Danièle Huillet con la troupe teatrale di Fassbinder da testi di Ferdinand Bruckner e San Juan de la Cruz

LA CONQUISTA DELL’IMMAGINE

CASA DI BAMBOLA 130'

(Italia 1958, b/n)
Regia: Vittorio Cottafavi
Con Ivo Garrani, Arnoldo Foa’, Lia Angeleri, Tino Bianchi

La versione televisiva di Cottafavi del celebre dramma di Ibsen.

Dolls 108'

(Giappone 2002, col.)
Regia: Takeshi Kitano
Con Miho Kanno, Hidetoshi Nishijima, Tatsuya Mihashi

Il giovane Matsumoto e’ stato costretto a un matrimonio d’interesse, e la sua ragazza Sawako ha tentato il suicidio: insieme, errano legati e senza meta come gli amanti di un’antica leggenda. Intanto un vecchio capo della yakuza ritrova, solo per un attimo la donna che lo ha atteso tutta la vita; e il fan numero uno di una popstar si acceca per amore quando il suo idolo resta sfregiato in un incidente

sabato 3 novembre dalle 1.30 alle 7.00 (5h 30’’)

L’INTERNO E/E’ L’ESTERNO DELL’AMORE

con i film

LA DAMIGELLA D’ONORE Prima Visione Tv 105’

(La demoiselle d’honneur, Francia 2004, col.)
Regia: Claude Chabrol – Con Benoit Magimel, Laura Smet, Aurore Clement
Philippe è un giovane che vive con la madre e le sorelle in un tranquillo quartiere di periferia. Durante il matrimonio della sorella è folgorato da Senta, la damigella d'onore, una ragazza misteriosa e molto passionale. Philippe se ne innamora perdutamente fino a perdere completamente le sue certezze…

PETULIA 100’

(id, USA 1968, col.)
Regia di Richard Lester
Con Julie Christie, Joseph Cotten, George C. Scott, Richard Chamberlain, Arthur Hill.
La storia d'una donna che ha una relazione adulterina con un medico americano e viene ridotta a mal partito dalle percosse del marito geloso. Lei è così costretta a tornare col marito, ma, quando rimarrà incinta di lui, andrà a partorire nella clinica dell'amante.

IL SOSPETTO 93’

(Suspicion, USA 1941, b/n)
Regia: Alfred Hitchcock
Con Joan Fontaine, Cary Grant, Cedric Hardwicke

La giovane aristocratica inglese Lina MacKinlaw sposa, contro il volere dei genitori, John Aysgarth, un playboy che vive di espedienti. Ma dopo il matrimonio Lina matura il sospetto che John sia un assassino e che voglia avvelenarla per intascare l’assicurazione.

Domenica 4 novembre dalle 2.00 alle 6.00 (4 ore)

RAUL RUIZ, LA VOCAZIONE ININTERROTTA

con

CONVERSAZIONE CON RAUL RUIZ (prima parte)
a cura di Donatello Fumarola e Enrico Ghezzi (30’)

NESSUNO DISSE NIENTE
(VERSIONE INTEGRALE A COLORI) prima visione TV

(Nadie dijo nada, Cile 1972, col., 135’, v.o. sott. it.)
di Raul Ruiz
con Carlos Solanos, Jaime Vadell, Luis Vilches, Luis Alarcon, Nelson Villagra

Un gruppo di giovani scrittori vende l’anima al diavolo. «È un film sul senso di isolamento e su una certa megalomania che si sviluppò in Cile durante il governo Frei. La versione della RAI [in bianco e nero, più corta di 45 minuti, finora la sola in circolazione] è stata fatta tagliando tutto ciò che fa allusione a un contesto politico e ai personaggi reali. […] La storia non era la cosa più importante: la cosa più importante erano i discorsi che si facevano intorno alla storia, che è uno dei temi del cinema moderno» (Raul Ruiz).

Dopo una ricerca sui materiali originali, Fuori Orario ha ripristinato la versione originale montata dal regista di 135’, a colori, con il sonoro originale, mai trasmessa fino a oggi.

CONVERSAZIONE CON RAUL RUIZ (seconda parte)
a cura di Donatello Fumarola e Enrico Ghezzi (30’)

Lunedì 5 novembre 2007 dalle 0.55 alle 2.15

NERO SU NERO

ORESTEA

(Italia, 1972, seconda parte, 45’ ca.)
Di Luca Ronconi – Con Miriam Acevedo, Anna Bonaiuto, Marisa Fabbri, Claudia Giannotti, Glauco Mauri, Mariangela Melato, Ugo Tessitore.
Adattamento televisivo realizzato per i Programma Sperimentali per la Tv del grandioso spettacolo di Luca Ronconi, andato in scena per la prima volta nel 1972 al Festival di Belgrado e poi alla Biennale di Venezia, Con le scene di Enrico Job che costruisce un vero teatro con tre gradinate attorno alla scena su due piani in legno e ferro, comprensiva di due ascensori e di un piano bilanciabile, con una grande porta che s’apre su un altro spazio. Ma il grande spettacolo, che ha le sue premesse nella perdita della tradizione che il coro cerca di ricreare balbettando, offre un approccio antropologico alla tragedia che procede da una zona cosmica a un interno borghese, a una città quasi futuribile, dove si compie un compromesso pseudodemocratico, dopo che dalla teocrazia era nato un matriarcato tirannico.

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative