5/5/2008 – Indiana Jones e Valentina Carnelutti

Indiana Jones conquista la copertina del nuovo Film Tv: questa settimana 'Lost Highway' in apertura di servizi per la quanta puntata di una saga che è entrata nella leggenda del cinema: Indiana Jones. Harrison Ford veste i panni dell’archeologo spericolato in uno dei film più attesi a Cannes:Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo. Tra gli altri nomi di questo numero: Martin McDonagh dirige In Bruges, poliziesco tra noir e commedia con Ralph Fiennes, Colin Farrell e Brendan Gleeson; una delle attrici più delicate e defilate del cinema italiano, Valentina Carnelutti, intervistata da Film Tv, parla dei film che la vedono protagonista in questi giorni nelle sale e in Tv. A corredo dell’intervista a Valentina un articolo del vice direttore di Sentieri Selvaggi, Simone Emiliani, che racconta l’avventurosa storia della prestigiosa testata. Dopo anni di attesa tornano i creatori di Matrix: i fratelli Wachowski nelle sale con l’ultra tecnologico Speed Racer. All’interno del servizio ampio box sulla storia delle auto nel cinema a cura di Aldo Fittante. Nuovo biopic di Renzo Martinelli sulla vita di Primo Carnera, grande pugile campione del mondo. Intanto Beppe Fiorello veste i panni di un boxeur nella miniserie Il bambino della domenica. Torna Giorgia Cantini, l’investigatrice privata interpretata da Angela Baraldi. Ma nella serie Quo Vadis, Baby? c’è solo l’ispirazione all’omonimo film di Gabiele Salvatores. Tra le guest star del telefilm: Claudia Pandolfi, Serena Grandi, Sonia Bergamasco e Giuseppe Cederna. Da staccare, conservare e appendere la locandina di Tepepa di Giulio Petroni, uno dei film che ha fatto il ’68. Il commento è di Giona A. Nazzaro.