6/5/2005 – Pesaro: "Segnali Luminosi" dal cinema sperimentale

Videoricerca e sperimentazione audiovisiva: sei giorni di incontri e proiezioni. E c'è anche "Sentieri Selvaggi"…

---------------------------------------------------------------
BANDO N. 5 POSTI GRATUITI PER CORSO DI CRITICA DIGITALE

---------------------------------------------------------------

Cinema sperimentale in mostra a Pesaro: da oggi a mercoledì 11 maggio, infatti, la città marchigiana ospita la prima edizione di "Segnali Luminosi", un festival ideato da Camilo Rocca, Mauro Santini  e Roberto Vecchiarelli, che vuole essere un momento di riflessione su cosa sono oggi la "videoricerca" e la videoarte e su come hanno modificato in questi anni i modi del narrare.
Sei giorni per mettere in rete realtà locali, nazionali ed europee, chiamate a proporre e segnalare in una serie di programmi autori ed opere per loro particolarmente significativi. Gli incontri e le proiezioni si terranno negli spazi ampi ed accoglienti di Palazzo Gradari, dove si alterneranno critici, direttori di festival internazionali e curatori di archivi video, presentando ognuno un proprio programma e indirizzo critico. Il festival inizia questa sera alle 21.15 con Bruno Di Marino che introdurrà alla visione del documentario Tecniche miste, un viaggio appassionante nel cinema sperimentale del periodo romano di fine anni '60 e primi anni '70, nel quale, con l'aiuto degli interventi critici di Adriano Aprà, sarà possibile rivedere, o scoprire, performance di artisti come Eliseo Mattiacci, Pino Pascali, Schifano ecc. A seguire il film collettivo Tutto, tutto nello stesso istante, fotografia del '68 italiano girato proprio in quell'anno da De Bernardi, Baruchello e altri autori. Alle 23 sarà presentato Detour De Seta, il video del palermitano Salvo Cuccia, recentemente invitato da Martin Scorsese negli Stati Uniti in occasione del Tribeca Film Festival ad accompagnare la personale di Vittorio De Seta organizzata dallo stesso Scorsese. Ad introdurre la figura di questo grande cineasta italiano sarà Pierpaolo Loffreda.
Tra le realtà chiamate a partecipare alla manifestazione anche "Sentieri Selvaggi", che proporrà un programma con opere di Angelo Amoroso d'Aragona, Salvo Cuccia, Mauro Santini e Vittorio Rifranti.


 


News a cura della rubrica Viaggio in Italia

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative