8/10/2002 – Morto Delvaux, regista de "L'Opera al Nero"

Aveva 76 anni, ed è morto a Valencia Andrè Delvaux, uno dei padri del cinema belga, capostipite delle generazioni successive che hanno dato alla luce registi come Jaco Van Dormael. Un attacco cardiaco lo ha stroncato nella città spagnola, mentre teneva un discorso ad una conferenza internazionale sull'arte cinematografica.
Vicepresidente della Cinematheque belga, Delvaux – che era noto anche come musicista e filosofo – si fece conoscere nel 1965 con il suo primo lungometraggio, L'uomo dal cranio rasato, e diresse tra gli altri Yves Montand e Anouk Aimee (Una sera… un treno – 1968), Vittorio Gassman e Fanny Ardant (Benvenuta – 1983), e più recentemente Gian Maria Volontè in L'Opera al Nero (1988). Delvaux si era interessato al cinema come esecutore di brani d'accompagnamento al pianoforte per film muti.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------