8/10/2004 – Riapre il Detour!

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
---------------------------------------------------------------

CINECLUB DETOUR


---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------
---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

PROGRAMMA DAL 12 OTTOBRE AL 05 DICEMBRE 2004


 


Il CINECLUB DETOUR riapre il 12 ottobre con una programmazione del tutto particolare. Il mese di ottobre è dedicato a una degli autori più prolifici e geniali della cinematografia nipponica: il maestro Takashi Miike, protagonista dell'ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia con l'inquietante IZO, interpretato dal grande Takeshi Kitano.  Le danze si aprono con una delle sue opere migliori: Graveyard Of Honor, remake dell'omonimo capolavoro che Kinji Fukasaku (autore del discusso Battle Royal) realizzò nel 1975. La retrospettiva su Miike prevede anche due maratone, le domeniche 17 e 24, una dedicata al personaggio di Ichi The Killer e l'altra all'improbabile saga Dead Or Alive. La notte di Halloween si avrà una notte "estremamente" orientale: ad aprire le danze sarà uno splendido lavoro televisivo sempre di Miike e proseguirà con altri inquietanti cult-movie d'oriente assolutamente inediti.  


     Novembre si apre con un dovuto omaggio a RUSS MEYER, recentemente scomparso, autore di stracult come FASTER, PUSSYCAT! KILL! KILL! o BENEATH THE VALLEY OF THE ULTRA-VIXENS. Nel corso del mese ampio spazio è dedicato al cinema di JAN SVANKMAJER con i suoi corti d'animazione e il suo splendido lungometraggio LITTLE OTIK. Ma ancora… BROTHERS QUAY, ANDREZEJ WAIDA, KIM JI-WOON, GLAUBER ROCHA e altri. Da segnalare un incredibile ULTRACHRIST, inedito irriverente low-budget b-movie americano, sul ritorno sulla terra di un Cristo "trash" in calzamaglia. Autore: l'indipendentissimo Kerry Douglas Kye.


Grazie alla collaborazione di CINEMA STATION e RUETO, DETOUR torna più deciso che mai, a proporre una programmazione mirata a proiettare lavori spesso inediti e mai distribuiti in Italia. Occasione da non perdere sia per i cinefili più esigenti, sia per chi ha voglia di evadere da una programmazione di mercato spesso insoddisfacente o troppo vincolata a canoni commerciali.


 


 


PROGRAMMA:


OTTOBRE


MARTEDI' 12 / MERCOLEDI' 13/ GIOVEDI' 14 / VENERDI' 15/ SABATO 16


21.30 GRAVEYARD OF HONOR (Japan 2002, 131', – V.O.Eng.Sub.) di Takashi Miike


Un barman salva la vita di un boss della Yakuza e questo gli permetterà di entrare a far parte dell'organizzazione. La sua paura del nulla lo porterà presto a causare diversi problemi e a trasportarlo in una spirale discendente senza via di uscita.Remake dell'omonimo capolavoro di Kinji Fukasaku del 1975.  Il capolavoro!


 


DOMENICA 17 – MARATONA ICHI


15.00 ICHI 1 (Japan 2003, 83'- V.O.Eng.Sub) di Masato Tanno


Basato sul manga originale, 1-ICHI è il prequel di ICHI THE KILLER di Miike ed è un film a sé. Qui conosciamo Ichi durante il suo periodo scolastico. Il suo essere disadattato e allo stesso tempo il trarre estremo godimento dalla violenza che scaturisce dai combattimenti scolastici di karate. Una chicca inedita!


16.30 ICHI 1 – THE ANIMATION EPISODE 0 (Japan 2002, 46' – V.O.Eng.Sub) di Shinji Ishidara


Animazione tratta dal manga ICHI THE KILLER ma molto più prossimo al film di Miike Fumettoso e "gory" come nella migliore sua migliore tradizione. Unica d'animazione esistente su ICHI. Un cult!


17.30 ICHI THE KILLER (J/HK/S.Korea 2001, 129' – V.O.Eng.Sub) di T.Miike


Il boss Yakuza scompare con 100 milioni di yen. La sua fedele gang inizia la ricerca, ma i loro metodi brutali preoccupano le altre gang yakuza. Ma una controparte di Kakiharas è il più temibile e misterioso Ichi, un killer psicopatico con un oscuro segreto d'infanzia , che è controllato da un boss della yakuza in pensione. UNCUT!!!


19.45 CITY OF LOST SOUL (Japan 200, 99' – V.O.Eng.Sub) di T.Miike


Il nippo-brasiliano Mario e la parrucchiera cinese Kei sono amanti. Lei sta per essere esiliata. Lui organizza una fuga. Nel suo piano rientra la possibilità di rubare soldi alla mafia e vendere cocaina di cui è anche consumatore. Ma le cose si complicano e Kei viene catturata dalla Yakuza. Mario deve salvarla. Splendido!


21.30 FULL METAL YAKUZA (Japan 1997, 102' – V.O.Eng.Sub) di T.Miike


Miike libera la sua immaginazione ricreando e rielaborando il tema di Frankestein fondendolo grottescamente al "nuovo mito" di Robocop. Fanta-mafia nipponica! Imperdibile!


 


MARTEDI' 19/ MERCOLEDI' 20


21.30 GRAVEYARD OF HONOR (Japan 2002, 131', V.O.Eng.Sub) di  T.Miike


 


GIOVEDI'21/ VENERDI' 22/ SAB 23


21.30 VIOLENT FIRE (Japan 2002, 96'- V.O.Eng.Sub) di T. Miike


Dopo che il padre di Kunisada leader della Yakuza viene brutalmente assassinato, lui e il suo migliore amico si muovono per vendicare la sua morte uccidendo altri capi Yakuza fino ad uno spettacolare scontro finale con il killer del vecchio boss. Incazzato!


 


DOMENICA 24


Maratona DEAD or ALIVE


15.30 DEAD OR ALIVE (Japan 1999, 105'- V.O.Eng.Sub) di Takashi Miike


Senza una casa e senza obblighi verso la società giapponese o Yakuza, Ryuichi e il suo piccolo gruppo decidono di far piazza pulita dei boss della mafia cinese e giapponese. Assoluto!


17.30 DEAD OR ALIVE 2 (Japan 2000, 97'- V.O.Eng.Sub) di T. Miike


Un film completamente nuovo rispetto il primo DOA. Mizuki incontra un suo amico d'infanzia. Decidono di tornar insieme al loro villaggio per incontrare altri vecchi amici. Lo sviluppo è imprevedibile. Sorprendente!


19.30 DEAD OR ALIVE – FINAL  (J 2002, 88'- V.O.Eng.Sub) di T. Miike


Ambientato in una post apocalittica Yokohama anche questo film resta un capitolo a sè rispetto l'assurda trilogia. Tra poliziotti e gangster una storia magistralmente diretta. Un finale da antologia neo-mitologica. Mitico!


21.30 SHINJUKU TRIAD SOCIETY (Japan 1995, 100' – V.O.Eng.Sub)


Storia di una guerra spietata all'interno della Mafia Cinese. A confronto l'Arancia Meccanica è un tranquillo film della Walt Disney. Ultraviolento!


 


MARTEDI' 26/ MERCOLEDI' 27/ GIOVEDI' 28/ VENERDI' 29/ SABATO 30


21.30 GOZU (Japan 2003, 130'– V.O.Eng.Sub ) di T. Miike


Minami, una membro della band di Azamawari, rispetta molto suo fratello Ozaki che in passato gli ha salvato la vita. Comunque, la sue stravaganze (come la sua ossessione per i Chihuahua anti-Yakuza) lasciano tutti perplessi sulla sua sanità. Capolavoro Yakuza-horror deviato e bizzarro. Assolutamente geniale!


 


DOMENICA 31 – MARATONA ESTREMORIENTE


17.45 SHOJO MAHN NEXT (Japan 1999- 202'  – V.O.Eng.Sub) di T. Miike


Prendete un manga su studentesse giapponesi splendide di giorno, e vampire di notte .Aggiungete del kung fu. Un po' di bizzarro senso dell'umorismo e avrete questa meravigliosa opera creata per la TV. Raro!


21.30 EVIL DEAD TRAP (Japan 1988, 100' – – V.O.Eng.Sub) di Toshihara Ikeda


Nami riceve una cassetta che appare come un vero snuff movie. Lei e alcuni suoi amici cominciano a indagare ma, appena vicini alla verità, precipiteranno in un brutale incubo. Agghiacciante!


22.45 UZUMAKI (Hong Kong 2000, 91' – – V.O.Eng.Sub) di Higuchinsky


In una piccola cittadina giapponese, Kirie realizza che il suo ragazzo nutre una certa ossessione per le spirali che diventa sempre più bizzarra. Una strana possessione "da spirale" coinvolgerà tutto il villaggio. Visionario!


00.15 THE STORY OF RICKY aka RIKI-OH (HK, Jap 1991, 88') di Ngai Kai Lam


Il duro Ricky è prigioniero di una futuristica prigione in cui l'ultra-violenza è l'unico modo per non farsi sopraffare dal sadico e corrotto sistema. La sua battaglia sarà dura. Opera "Gore" d'annata ispirato all'omonimo fumetto. Impossibile!


01.45 THE UNTOLD STORY (Hong Kong 1992, 96'- – V.O.Eng.Sub) di Danny Lee e Herman Yau


Nel 1978 a Hong Kong, avviene un sinistro omicidio. Otto anni dopo, su una spiaggia di Macao, dei ragazzi scoprono le mani amputate di una vittima fresca. Uno squadrone di improbabili poliziotti indaga e i sospeti cadono su Wong, il nuovo proprietario del ristorante Otto Immortali Ristoranti. Le mani appartengono alla madre dell' ex proprietario del ristorante. Uno dei film più violenti che l'oriente ci ha regalato negli ultimi 10 anni. Malato!


 


NOVEMBRE

OMAGGIO A RUSS MEYER


MARTEDI' 02


21.00 LORNA (USA 1964, 78') v.italiana


22.30 MOTORPSYCHO (USA 1965, 74')


MERCOLEDI' 03


21.00 FASTER, PUSSYCAT! KILL! KILL! (USA 1965, 83') v. italiana


22.30 MONDO TOPLESS (USA 1966, 60')


GIOVEDI' 04


21.00 VIXEN (USA 1968, 70') v.i.


22.30 SUPERVIXENS (USA 1975, 99') v.i.


VENERDI' 05


21.00 UP! (USA 1976, 80') v. italiana


22.30 BENEATH THE VALLEY OF THE ULTRA-VIXENS (USA 1979, 93') v. ita


SABATO 06


21.00 BENEATH THE VALLEY OF THE ULTRA-VIXENS (original version)


22.45 THE DOUBLE-D AVENGER (USA 2001, 77') di William Winckler


 


 


DOMENICA 07


21.00 PARAGRAPH 175 di Rob Epstein e J. Friedman (1999, 76') Documentario che racconta le storie personali di alcuni omosessuali perseguitati durante il nazismo. vincitore nel 2000 dell'orso d'oro di Berlino e del sundance festival 2000.
22.30
YOSSI & JAGGER  di Eytan fox (2002, 65')
Due ufficiali israeliani in una remota base al confine tra Israele e Libano, si amano e cercano di trovare il proprio spazio in un sistema rigido e oppressivo come quello militare.


 


MAR 09 / MERC 10 / GIOV 11 / VEN 12 / SAB 13


21.00  I CORTI di SVANKMAJER


1) DIMENSIONS OF DIALOGUE (12 ', 1982)


2) THE FLAT (13', 1968)


3) THE LAST TRICK (12',  1964)


4) DOWN IN THE CELLAR (14',  1982)


5) VIRILE GAMES (17',  1988)


6) JABBERWODKY (14', 1971)


7) JOHNANN SEBASTIAN BAH: FANTASIA IN G MINOR (9',1965)


8) PUNCH AND JUDY (10', 1966)


9) LEONARDO'S DIARY (12', 1972)


10) THE OSSUARY (10', 1970)


11) THE DEATH OF STALINISM IN BOHEMIA (10', 1990)


12) DON JUAN (31', 1969)


 


DOMENICA 14


21.00 L'UOMO DI MARMO di Andrezej Waida (1976; 156 min sott. italiano)  Agnieszka, studentessa di cinema,  vuole fare un film su Mateusz Birkut, operaio stakanovista dell'epoca di Stalin. Le autorità vorrebbero bloccarla, ma Agnieszka riesce a ricostruirne la storia  dell'eroe del socialismo prima e del traditore per aver difeso un amico accusato ingiustamente  poi.    


 


MAR 16 / MERC 17 / GIOV 18


21.30 QUIET FAMILY (South Korea 1998, 102') di Kim Ji-Woon


Una famiglia decide di comprare una pensione tra le montagne. Il loro primo cliente si suicida e la famiglia sconvolta occulta il cadavere per salvare l'immagine del posto. Ma le cose si complicano in maniera inquietante. Humor nero e horror di classe per il regista del recente TWO SISTERS.


 


VENERDI' 19 / SABATO 20


21.30 HAPPINESS OF KATAKURIS (Japan 2001, 113' – V.O. english subtitles) di Takashi Miike


Bizzarro remake di THE QUIET FAMILY di Kim Ji-Woon in chiave musical con tanto di coreografie e splendide canzoni ispirate alla pop band, anni 80, dei Kome Kome Club. Un capolavoro "solare" del genio giapponese Miike.



DOMENICA 21


21.00 L'UOMO DI FERRO di Andrezej Waida (1981; 147 min sott. italiano) Un giornalista radiofonico intervistando uno dei leader degli scioperi nei cantieri navali, Maciek Tomczyk, scopre che è il figlio dell'"uomo di marmo" Mateusz Birkut, ucciso dalla polizia durante gli scioperi del 1970. Dopo aver incontrato la moglie Agnieszka, imprigionata per attività antigovernative, il giornalista apre gli occhi sulla realtà.


 


MARTEDI' 23 / MERCOLEDI' 24 / GIOVEDI' 25 / VENERDI' 26 / SAB 27


21.30 LITTLE OTIK (Rep.Ceca/UK/Japan 2000, 125') di Jan Svankmajer


Una coppia che che non può avere figli crescerà in alternativa una radice tagliata a forma di bambino Quando al radice prenderà vita scopriranno che il suo appetito sarà più grande di quella di un comune fanciullo.


 


DOMENICA 28


21.30 DEUS E O DIABO NA TERRA DO SOL di Glauber Rocha (1964; 125 min. v.o. sott. inglese) Un contadino del Nordest, Manuel, si unisce alla banda di un ambiguo santone, il "beato" Sebastião e finisce col prenderne il posto, diventando cangaceiro col nome di Satanás. Ma nel sertão compare, col compito di uccidere tutti i "beati", il sicario Antonio das Mortes.


 


MARTEDI' 30 NOVEMBRE /  MERCOLEDI' 01 DICEMBRE


21.00 DAISIES di Vera Chitylova (1966; 80 min. v.o. inglese) Due ragazze, annoiate e prive di valori, senza passato nè futuro,vivono storie bizzare, orgie di cibo e colori. Film visionario che affronta temi filosofici in una chiave grottesca.                                                                 


22.30 INSTITUTE BENJAMENTA di T. e S. Quay (b/n 1996; 104 min. v.o.) Il giovane Jacob von Gunten si iscrive a una scuola per domestici, diretta da una strana coppia di fratteli, Johannes e Lisa. Entrambi riservano al nuovo arrivato attenzioni speciali.


DICEMBRE

GIOVEDI' 02 / VENERDI' 03 / SAB 04


21.00 ULTRACHRIST (USA 2003, 92') di Kerry Douglas Kye


Cristo torna nei giorni nostri a New York e visto come stanno le cose si  compra un bel costume e si dichiara ULTRACHRIST. Il Padre non condivide I metodi ortodossi del Figlio. Inoltre il ritorno dell'Anticristo non mancherà a mettergli il bastone tra le ruote. Uno dei film low-budget più idioti degli ultimi anni. Ultracult!


22.45 THE DOUBLE-D AVENGER (USA 2001, 77') di William Winckler                                


Le donne più "Cult" del cinema di Russ Meyer ritornano! Kitten Natividad, Haji, e Raven De La Croix  si ripropongono in questa  commedia sexy d'azione in una battaglia contro il terribile proprietario del bikini bar Al Purplewood. Chiaramente tutto a base di tette dalle dimensioni sovraumane. Aiuuuutooo!!! 


 


DOMENICA 05


21.00 YO SOY CUBA di Mikhail Kalatozov (1964; 141min v.o. sott. inglese) Film epico che descrive la decadenza dell'Havana di Batista e l'oppressione del popolo cubano attraverso quattro storie. Spettacolari piani sequenza   mostrano l'ascesa della rivoluzione di castro in pieno stile "Communist kitsch".


 


Tessera annuale: 5€


Ingresso: sottoscrizione


CINECLUB DETOUR


Via Urbana, 47/a (metro B – Cavour)


Tel. 064872368


Email: cinedetour@tiscali.it


www.cinedetour.it


 


www.rueto.it


info: 3471280523