8/11/2007 – John Woo sul set del kolossal cinese più costoso di tutti i tempi

70 milioni di dollari per il film epico “The Battle of Red Cliff“. Galleria fotografica
--------------------------------------------------------------
BANDO BORSE DI STUDIO IN CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING

--------------------------------------------------------------
Sul set di The Battle of Red Cliff, di John WooJohn Woo sta dirigendo il film cinese con il più alto budget di tutti i tempi: le prime immagini dal set di The Battle of Red Cliff mostrano alcune scene di un vero e proprio kolossal, "un film storico, non di arti marziali, un racconto in cui voglio mostrare cultura, cavalleria cinesi” nelle parole del regista, basato sul 'Romanzo dei Tre Regni', sulle guerre che seguirono la caduta dell’antica dinastia Han e in particolare sull’epica battaglia che divise l’Impero nel 280 d.C. 
Il primo film girato in cinese da John Woo dopo più di dieci anni conta su una lunga preparazione e su un budget di circa 70 milioni di dollari per due distinti episodi di due ore circa l’uno; il primo dovrebbe essere pronto per il debutto ai Giochi Olimpici del 2008, il secondo per la fine dello stesso anno. E’stata molto travagliata la formazione del ricchissimo cast, che comprende star da Cina, Hong Kong e Taiwan: Chow Yun-Fat, attore in tanti film di Woo, ha rinunciato a interpretare il ruolo del generale Zhou Yu, affermando di aver ricevuto la sceneggiatura soltanto una settimana prima dell’inizio delle riprese, a produzione già avviata, troppo poco per preparare la sua parte, e di aver rifiutato pretese contrattuali inaccettabili. Il suo ruolo è stato affidato definitivamente a Tony Leung Chiu Wai, che a sua volta in precedenza era stato contattato per un altro personaggio, il leggendario stratega militare del regno di Shu, Zhu-Ge Liang, e aveva abbandonato il set sostituito da Takeshi Kaneshiro. Tra gli altri nomi, Vicki Zhao Wei nel ruolo di Sun Shangxiang, sorella di Sun Quan, primo imperatore del regno di Wu, interpretato da Chen Chang; Zhang Fengyi, che ha sostituito l’attore giapponese Ken Watanabe nell’interpretazione del personaggio del cancelliere Cao Cao. La produzione è il frutto dell’unione di investimenti cinesi, giapponesi e sudcoreani, mentre gli effetti speciali sono affidati a Orphanage, studio di animazione con base a San Francisco che ha ultimamente lavorato per Pirati dei Caraibi, Die Hard – vivere o morire, Superman Returns, Grindhouse, Iron Man. (m.p.)
----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative