9/12/2005 – Ancora cinema nelle vene

A Fuori orario questo fine settimana Sternberg, Mamoulian, Monteiro e Bene

Rai 3


 


Fuori Orario cose (mai) viste

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Melani Turigliatto e Bendoni


presenta


 


venerdì 9  dicembre 2005 – dalle ore 1.25 alle 4.30


CINEMA NELLE VENE (48)

--------------------------------------------------------------------
OFFERTA CORSI SCENEGGIATURA ONLINE
Due nuovi corsi operativi di Sceneggiatura per il Cinema e le Serie Tv! Scopri l’offerta sul pacchetto

--------------------------------------------------------------------

con i film


 


SINGAPORE                                                  76'


(id. USA 1947, b/n)


Regia: John Brahm – Con Ava Gardner, Fred MacMurray


Tornato dopo la guerra a Singapore, Gordon scopre che la sua fidanzata, Linda Grame, ha perso la memoria e ha sposato un altro uomo, mentre le perle che aveva nascosto fanno gola a molti.


 


SHANGHAI EXPRESS                                     79'


(id. USA 1932, b/n)


Regia: Josef von Sternberg – Con Marlene Dietrich, Clive Brook, Warner Oland


Sul treno Shanghai-Pechino, su cui sembra essersi dato appuntamento il peggio dell'umanita', l'attrice di varieta' Shanghai Lily ritrova un capitano inglese di cui un tempo era stata innamorata e che non aveva avuto fiducia in lei: quando verra' catturato dai ribelli di Henry Chang, lei si dichiarera' disposta a cedere le proprie grazie al capo per risparmiargli le torture.


 


 


 


Sabato 10 dicembre  2005, RAI 3,  dalle 1.30 alle 7.00 (5 ore 30')


CINEMA NELLE VENE (50)


 


con i film


AMAMI STANOTTE                                         84'


(Love Me Tonight, USA 1932, b/n)


Regia: Rouben Mamoulian –


Con Maurice Chevalier, Jeanette macDonald, Charles Ruggles, Myrna Loy


Per non svelare che e' venuto a esigere il pagamento dei suoi vestiti, il visconte Gilbert de Vareze presenta il proprio sarto Maurice Courtelin come un barone : l'ospite fara' innamorare la principessa Jeanette, ma la scoperta delle sue origini popolari sembra un ostacolo troppo grande per il loro amore.


 


DISONORATA                                 87'


(Dishonored, USA 1931, b/n)


Regia: Josef von Sternberg – Con Marlene Dietrich, Victor McLaglen, Lew Cody


Durante la prima Guerra Mondiale, una prostituta viennese accetta di trasformarsi in spia per l'Austria e col nome in codice di X-27 smaschera un generale traditore. Ma poi si innamora della sua seconda vittima, l'ufficiale russo H-14 che si fa passare per il tenente Kranau e dopo aver permesso la sua cattura lo fa scappare, venendo cosi' condannata a morte per tradimento.


 


NON SONO UN ANGELO                                          84'


(I'm No Angel, USA 1933, b/n)


Regia: Wesley Ruggles – Con Mae West, Cary Grant, Edward Arnold


Tira, regina del circo e "visione di bellezza suprema", impiega tutte le sue arti per conquistare Jack Clayton, l'unico uomo che sembra insensibile al suo fascino. E per farlo arriva a citarlo in tribunale.


 


domenica 11 dicembre 2005, dalle ore 1.30 alle 6.00


CINEMA NELLE VENE (51)


con:


LO SPOSALIZIO DI DIO


(Bodas e Deus, Portogallo 1999, col. v.o.sott.it., 145')


Regia: Joao Cesar Monteiro


Con Joao Cesar Monteiro, Rita Durao, Manuela de Freitas, Luis Miguel Cintra


Tutto sembra perduto per Joao de Deus quando in un freddo parco incontra un Messaggero di Dio che gli dona un cofanetto ricolmo di denaro. Mentre Joao sta contando il denaro, sente cadere un oggetto pesante nelle acque del vicino fiume: una giovane donna sta annegando. Joao si getta nel fiume e conduce l'inconscia fanciulla in un convento, dopodiche' torna nel parco per recuperare il suo cofanetto con il prezioso contenuto: fortunatamente niente è stato toccato…


 


SALOME'


(Italia, 1972, col. 73'17")                                                                        


Regia: Carmelo Bene Basato sul dramma omonimo di Oscar Wilde


Sceneggiatura, scene e dialoghi di Carmelo Bene


Musiche: (coordinata da Carmelo Bene) Johannes Brahms (Ein Deutsches Requiem), Franz Peter Schubert (Sinfonia n. 8, "Incompiuta''), Jean Sibelius (Valse Triste), Richard Strauss (Danza dei sette veli)


Con Carmelo Bene (Onorio ed Erode Antipa), Lydia Mancinelli e Alfiero Vincenti (Erodiade), Donyale Luna (Salomè), Veruschka (Myrrhina), Piero Vida (il capitano siriaco), Franco Leo (Cristo-Vampiro)
Erode Antipa tetrarca della Galilea ha sposato la cognata Erodiade. Da mesi tiene relegato in prigione il profeta Giovanni Battista. Nel corso di un Banchetto non riesce a distogliere lo sguardo dalla bella figliastra Salomé. La prega di danzare dandole la sua parola di re che come premio le donerà qualsiasi cosa fosse anche metà del proprio regno. La figlia di Erodiade, dopo aver molto tergiversato, balla e chiede quale compenso la testa di Giovanni Battista.


Dopo lo spellamento di Erode/Bene ad opera di Salomè, rimane solo il bianco finale,"nostalgia per le mille e una notte perdute per sempre" (C. Bene).


 


 


 


lunedi' 12 dicembre 2005, dalle ore 1.00  alle  2.15


nero su nero


con


GILLES DELEUZE A SAINT DENIS (1987): LE POINT DE VUE  29' 3^ parte 

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7