9/5/2007 – La critica lo stronca, ma sarà uno dei più grandi successi della storia

"Spiderman 3" batte tutti i record d'incasso: chiuso il primo week-end con 375 milioni di dollari

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

E' stato il film della trilogia più bersagliato dai critici. Ma anche quello che si avvia diventare uno dei più grandi successi della storia del cinema. Spiderman 3 ha chiuso il week-end ai botteghini di tutto il mondo con una serie di primati: ha infatti venduto biglietti per una stima di 375 milioni di dollari (circa 278 milioni di euro) in tutto il mondo, dal suo debutto lo scorso primo maggio, secondo quanto riferito dal distributore Columbia Pictures. Si tratta del maggior incasso dai tempi di Guerre stellari – La vendetta del Sith che debuttò con 254 milioni nel 2005. In Nord America, il film ha incassato 148 milioni di dollari dal suo lancio venerdì scorso, battendo di gran lunga il record di 135,6 milioni di dollari fissato lo scorso luglio da I pirati dei Caraibi di Walt Disney. Il film ha anche registrato il record di incasso per un singolo giorno, con 59,3 milioni di dollari in biglietti venduti, battendo il record di 55,8 milioni di dollari del sequel dei Pirati dei Caraibi. La parte internazionale, che ha fatto registrare incassi per 227 milioni di dollari su 107 mercati, ha battuto il debutto da 155 milioni di dollari del thriller di Sony Il codice Da Vinci, ha aggiunto la Sony-Columbia. Spider-Man 3 ha registrato record in oltre venti paesi, compresi Italia (dove ha quasi toccato i 10
milioni di euro), Giappone, Cina, Russia, Messico e Brasile.
La cosa stupisce non tanto perchè siano mancati investimenti e promozione pubblicitaria, che anzi sono stati copiosi visto che il film con i suoi 258 milioni di dollari è considerato uno dei più costosi della storia del cinema, ma perchè ha trovato in genere una massiccia opposizione della critica che, invece, aveva elogiato le due precedenti opere tratte dal fumetto della Marvel e dirette sempre da Sam Raimi. "Noioso" e "Prodotto di una sceneggiatura confusa" sono state solo tra le obiezioni più gentili. Cosa che ha ancora una volta riproposto il vecchio tema dell'opposizione critica-pubblico che invece ha, secondo le cronache, applaudito a scena aperta alcuni passaggi spettacolari del film e si è detto in genere molto soddisfatto.

----------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ, per Fare Cinema

----------------------------

----------------------------
SCUOLA DI SCENEGGIATURA: LA SPECIALIZZAZIONE

----------------------------
--------------------------------------------------------------
CORSO ONLINE DI SCENOGRAFIA CINEMATOGRAFICA

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative