A Luglio arriva Space Jam 2: A New Legacy, sequel del fortunato film del 1997

È online il trailer dell’attesissimo sequel di Space Jam, uscito nelle sale italiane nel 1997 e con protagonista la stella della palla a spicchi Michael Jordan e i Looney Toons. In Space Jam 2: A New Legacy il protagonista invece sarà LeBron James, uno dei giocatori più incisivi e amati della moderna NBA attualmente in forza ai Los Angeles Lakers.

Se nel primo film i “cattivi” erano alieni interessati a catturare i Looney Toons per farli diventare attrazioni del loro parco di divertimenti, nel mondo moderno dominato da smartphone, computer avanzatissimi, smartwatch e ogni possibile forma di tecnologia, il cattivo questa volta è Al-G Rhythm (interpretato da Don Cheadle), la personificazione di un malvagio algoritmo informatico che comanda il “Server-verso”, un universo parallelo in cui vivono tutti i prodotti, dai film alle serie TV, a marchio Warner Bros.

Nel primo trailer uscito online, possiamo vedere LeBron e suo figlio Dom (interpretato da Cedric Joe) vengono risucchiati in questo universo parallelo, e l’unica maniera per uscirne sarà battere la squadra di AI-G Rhythm, la Goon Squad, in una partita di pallacanestro. La squadra avversaria è però fortissima, composta da versione digitalizzate dei migliori Campioni NBA e stelle della WNBA.
In questa impresa, LeBron sarà aiutato come accadeva a Michael Jordan negli anni 90 dai più amati e popolari personaggi dell’universo Warner Bros, gli intramontabili Looney Toons: Bugs Bunny, Duffy Duck, Lola Bunny, Il diavolo della Tasmania e molti altri.

Tra le altre stelle NBA che vedremo nel film (quasi tutti come cameo), figurano: Klay Thompson (Golden State Warriors), Damian Lillard (Portland Trail Blazers), Anthony Davis (LA Lakers), Chris Paul (Phoenix Suns), Draymond Green ( Golden State Warriors) e Kyle Kuzma (LA Lakers).

I cameo di altri cestisti della massima lega statunitense erano già presenti nella versione degli anni novanta, ma la vera novità sono i cameo delle star della WNBA, lega femminile professionistica di pallacanestro che gode sempre di una maggiore platea di spettatori. Vedremo in Space Jam 2, insieme ai sopracitati campioni NBA: Diana Taurasi, Nneka Ogwumike e Chiney Ogwumike.

La regia del film è stata affidata, dopo aver cambiato altri due registi a causa di “divergenze creative”, a Malcolm D. Lee, cugino del regista Spike Lee, con cui ha collaborato in veste di produttore per il film su Malcom X.

Ancora prima del suo rilascio, il film ha fatto molto parlare di sé, e non sempre in maniera positiva. In particolare al centro delle polemiche è stata l’esclusione del personaggio di Pepé le Pew, la simpatica puzzola dallo spiccato accento francese sempre alla ricerca di femmine da corteggiare. Il personaggio è stato più volte al centro di critiche che lo accusavano di essere uno “spot” per la cultura dello stupro. La produzione ha così deciso di estromettere il personaggio dal film per evitare altre polemiche, essendo il film destinato a tutte le fasce di età.

L’uscita del film è prevista per il 16 Luglio 2021, negli Stati Uniti la pellicola verrà distribuita si nelle sale cinematografiche, ma anche sulla piattaforma streaming HBO Max. Vista l’attuale situazione, è lecito pensare che anche in Italia il film sarà distribuito nelle sale se e solo se l’evoluzione della pandemia lo permetterà, ma anche nel nostro paese probabilmente sarà simultaneamente distribuito tramite una delle piattaforme streaming più diffuse. Non ci resta che aspettare e sperare di poter tornare a godersi un pomeriggio al cinema in serenità

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *