A Royal Weekend

A Royal Weekend

Titolo originale: Hyde Park on Hudson

Interpreti: Bill Murray, Laura Linney, Olivia Colman, Samuel West, Elizabeth Marvel, Elizabeth Wilson, Eleanor Bron, Olivia Williams?

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Origine: Regno Unito, 2012?
Distribuzione: BIM
Durata: 95'

 

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Nel giugno del 1939, re Giorgio VI (Samuel West – Jane Eyre, Notting Hill, Van Helsing, La saga dei Nibelunghi) e la regina madre Elisabetta (Olivia Colman – Dog Altogether, Tyrannosaur, The Iron Lady) sono ospitati per un weekend dal presidente Franklin Delano Roosevelt (Bill Murray – Ghostbusters – Acchiappafantasmi, Charlie’s Angels, I Tenenbaum, Lost in Translation – L’amore tradotto, Moonrise Kingdom – Una fuga d'amore) e sua moglie Eleanor (Laura Linney – The Truman Show, Mystic River, Love Actually, La famiglia Savage) nella casa di Hyde Park on Hudson. Nessun monarca britannico era stato in visita negli Stati Uniti prima di quel momento e Roosevelt spera di rinforzare il legame che unisce i due Paesi alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale, che sarebbe scoppiata in meno di tre mesi. L’incontro sarà anche un’occasione per una profonda comprensione dei misteri dell’amore e dell’amicizia.

A Royal Weekend è stato presentato in anteprima mondiale al Telluride Film Festival il 31 agosto 2012 e in seguito anche al Toronto International Film Festival e al Savannah Film Festival. Il regista sudafricano Roger Michell (noto soprattutto per aver diretto la commedia romantica Notting Hill) affronta un periodo storico molto delicato per la Gran Bretagna. In quell’anno sarebbe entrata in guerra contro la Germania e il re Giorgio VI cercava il supporto del presidente americano per fronteggiare il nemico comune. Il sovrano balbuziente, che ha problemi a parlare in pubblico, era già stato interpretato da Colin Firth ne Il discorso del re (2010), ruolo che gli è valso il premio Oscar come miglior attore protagonista. A vestire i panni reali stavolta vedremo l’attore britannico Samuel West.

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------

(M. B.)

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"