A Shot In The Dark 2018, Bergamo 8-9 novembre

Si terrà l’8 e il 9 novembre, a Bergamo, la seconda edizione della rassegna A Shot In The Dark, organizzata dal Bergamo Film Meeting, che celebra il genere giallo in tutte le sue declinazioni, incrociando il cinema con le altre arti.
Nella prima giornata, nei pressi dell’Auditorium di Piazza della Libertà, sarà proiettato il classico del muto The Lodger: A Story of the London Fog (Il Pensionante, UK, 1927), considerato dallo stesso Alfred Hitchcock il suo “primo vero film”, poiché primo a presentare tutto i più celebri marchi stilistici dell’autore. La sonorizzazione della pellicola, prodotta dalla Bergamo Film Meeting, sarà realizzata dall’artista Walter Buonanno in arte Bonnot (pluripremiato compositore, musicista, dj e producer), che musicherà la pellicola dal vivo e in anteprima nazionale nell’arco dell’evento denominato, per l’appunto, Bonnot Plays Hitchcock
La seconda giornata partirà invece dalla libreria Incrocio Quarenghi, dove lo scrittore Hans Tuzzi presenterà il suo La vita uccide in prosa (ultimo libro del ciclo del Commissario Melis), per poi spostarsi nuovamente nella sala dell’Auditorium per l’assegnazione della seconda edizione del Premio Cavaliere Giallo.  A presenziare la serata l’attore e doppiatore Riccardo Onorato, voce italiana di star internazionali come Jude Law, Eric Bana, Ewan McGregor o John Cusack, che leggerà al pubblico la miglior sceneggiatura di un cortometraggio di genere giallo/poliziesco/noir vincitrice del concorso. A seguire, infine, la proiezione di un altro classico del thriller, Hush…Hush, Sweet Charlotte/Piano… piano, dolce Carlotta (Usa, 1964) di Robert Aldrich.

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *