#RomaFF14 – Il programma di Alice nella città

Presentato questa mattina il programma di Alice nella Città, sezione parallela della Festa del Cinema di Roma interamente dedicata al mondo dei teenagers e alle loro problematicità.

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
«Abbiamo messo insieme progetti più piccoli, esordi e nomi già affermati – affermano Gianluca Giannelli e Fabia Bettini – perché i film di quest’anno sono legati tutti tra loro. In ogni storia troverete delle tematiche ricorrenti come l’identità, la resilienza, la consapevolezza di sé stessi, i rapporti padre-figlio».
Con il passare degli anni Alice della città si è evoluta, diventando nel giro di poche edizioni la parte di kermesse in cui scovare nuovi autori e nomi emergenti. La sensazione potrebbe essere confermata anche in questa edizione, e verrebbe allora da chiedersi se anche stavolta si riaccenderà il dibattito intorno ad una possibile ricollocazione della rassegna, diventata definitivamente autonoma rispetto al Film Fest.
Ad ogni modo, Alice 2019 partirà con i consueti eventi di preapertura che anticiperanno di qualche giorno lo spirito della manifestazione. Maleficent – Signora del male verrà presentato la sera del 7 ottobre direttamente dalle due attrici principali, Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer, le quali saranno anche protagoniste di una masterclass con gli studenti delle scuole di cinema romane.

Tra le proiezioni fuori concorso spicca invece l’ultimo lungometraggio dei fratelli Dardenne dal titolo La giovane età, la storia di un ragazzo musulmano combattuto tra gli ideali di purezza professati dal suo imam e i richiami della vita occidentale (ai Dardenne sarà dedicata anche una proiezione per presentare il restauro di Rosetta). 
Si prosegue con gli eventi speciali, incentrati come sempre sui film per tutta la famiglia: Ailo – Un’avventura tra i ghiacci, primo lungometraggio firmato da Guillaume Maidatchevsky, solitamente impegnato in documentari sugli animali (la versione italiana del film avrà la voice-over di Fabio Volo). Nella stessa sezione troviamo poi l’intramontabile Famiglia Addams, realizzata in stop-motion con le voci di Virginia Raffaele, Loredana Berté e Pino Insegno. Poi ancora Playmobil – The Movie, doppiato da Cristina d’Avena e J-Ax.
Passando invece alla sezione Panorama Internazionale i titoli che sembrerebbero avere maggior rilevo sono Light of My Life di Casey Affleck e Maternal di Maura Delpero già presentato allo scorso Festival di Locarno. Da tenere d’occhio sono anche Mosaic Portrait di Zhai Yixiang, che affronta la difficile tematica delle violenze sessuali in Asia, e Bull, film indipendente della regista texana Annie Silverstein.
In Panorama Italia spicca invece Le Metamorfosi di Giuseppe Carrieri in cui Ovidio incontra Marco D’Amore ed insieme raccontano la realtà dei campi rom lungo la nostra Penisola.
Fortemente ancorato alla dimensione sociale è anche un film prodotto da Michele Santoro, Volare, che prova ad inquadrare i millennials tra tatuaggi in faccia ed il culto della trap. Stessa impostazione, ma al femminile, sembrerebbe avere invece Bellissime di Elisa Amoruso, che resta dalle parti di Chiara Ferragni per raccontare che effetto fa il mondo delle apparenze sulle donne e le ragazze di oggi.
Infine, all’interno del Concorso Young Adult, grande attesa per Son-Mother, diretto dall’attivista e cineasta irachena Mahanaz Mohammadi, che affronta la situazione femminile nell’Iran della contemporaneità. Poi ancora Dont’ Forget to Breathe di Martin Turk, L’agnello di Mario Piredda e soprattutto, dopo il passaggio a Cannes, La famosa invasione degli orsi in Sicilia di Lorenzo Mattotti.

 

CONCORSO YOUNG ADULT

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Rocks di Sarah Gavron

One more jump di Emanuele Gerosa

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------

Son-Mother di Mahanaz Mohammadi

Beyond the Horizon di Delphine Lehericey
Sunburned di Carolina Hellsgård

Don’t forget to Breathe di Martin Turk

The Dazzled di Sarah Suco

Perfect 10 di Eva Riley

Lane 4 di Emilano Cunha

Cleo di Eva Cools

Lola di Laurent Micheli

L’agnello di Mario Piredda

La famosa invasione degli orsi in Sicilia di Lorenzo Mattotti

 

PROIEZIONI FUORI CONCORSO

La giovane età di Luc e Jean-Pierre Darden
Matares di Rachid Benhadj

 

EVENTI SPECIALI

Ailo – Un’avventura tra i ghiacci di Guillaume Maidatchevsky
La famiglia Addams di Greg Tiernan, Conrad Vernon
Il giorno più bello del mondo di Alessandro Siani

Playmobil The Movie di Lino DiSalvo

Can You Keep a Secret? di Elise Durán

El Número Nueve – Gabriel Batistuta di Pablo Benedetti 

 

PANORAMA INTERNAZIONALE

Adolescentes di Sébastien Lifshitz

Adoration di Fabrice du Welz

Aga’s house di Lendita Zeqiraj

Bull di Annie Silverstein

La fortaleza di Andrés Torres

Light of my life di Casey Affleck

Maternal di Maura Delpero

Mickey and the bear di Annabelle Attanasio

Mosaic Portrait di Zhai Yixiang
Take me Somewhere Nice
di Ena Sendijarević

Taro the Fool di Tatsushi Omori

Zombi Child di Bertrand Bonello

 

PANORAMA ITALIA

Bellissime di Elisa Amoruso

Famosa di Alessandra Mortelliti

Mi chiedo quanto ti mancherò di Francesco Fei

Mollami di Matteo Gentiloni

La vacanza di Enrico Iannacone

Stay Still di Elisa Mishto

Le Metamorfosi di Giuseppe Carrieri

La villa di Claudia Brignone

La volta buona di Vincenzo Marra

Volare di Ram Pace e Luca Santarelli

Il suono della voce di Emanuela Giordano

Marco Polo di Duccio Chiarini

Amori di Latta di Graziano Conversano

È meglio che tu pensi la tua di Davide Vavalà

La nostra strada di Pierfrancesco Li Donni (work in progress)

Buio di Emanuela Rossi

Frammenti di Sebastian Alexandre, Claudia Bonsangue, Giorgio Picinni Leopardi, Caterina Peta, Simone Scardovi, Gabriele Teti con la supervisione di Paolo Bianchini