All your Covid – cronache dalla virusfera #6

Stavolta passiamo dagli ultracorpi di Ferrara a tutto il meglio che c’è da leggere su democrazia, pandemia e controllo tecnologico. Si salvi chi può.

Mentre eravamo indecisi se aspettare con lo sguardo impallato la notifica dei 600 euro Inpgi, la conferenza del premier in un orario imprecisato o scendere per farci le due ore di fila al supermercato a distanza di sicurezza sotto un caldo della madonna, ci siamo improvvisamente ricordati di questo remake di Abel Ferrara sugli ultracorpi, stradimenticato e quasi introvabile (pensavamo) ma in verità reperibilissimo (in VO) su YouTube. Lo abbiamo rivisto. Ricordavamo un grande Forrest Whitaker paranoico come noi oggi, una Meg Tilly già aliena di suo senza ricorrere alla recitazione “da clone ” e la cittadina dove si consuma l’invasione nel film del 1955 sostituita qui, con lucidità impressionante, da una base militare. Perché in fin dei se vuoi conquistare il mondo la prima cosa da fare è accaparrarti i soldati e le forze dell’ordine (capito tutti?). Ricordavamo un film più interessante che riuscito. “Bullshit!” esclamerebbe Abel. Il suo Body Snatchers (anno 1993) è  C L A M O R O S O.

Buone letture. A questo giro i link sono cinque: nella simbologia dei numeri si dice che il 5 sia quello del cambiamento, indice di un nuovo punto di partenza. Si salvi chi può!

 

#1 Un articolo pubblicato su Jacobin a firma Roberto Salerno. Si parla dei numeri italiani, dei gruppi di potere tra nord e sud, degli esperti che sanno tutto e sanno poco e, anche, dei diritti costituzionali che ci siamo scordati.

#2 La sfida del futuro sarà riuscire a proporre un’alternativa ai regimi autoritari di sorveglianza. Nicholas Wright su Foreign Affairs.

#3 Giù la maschera! Come combattere, accettare il virus e inventare nuove forme di contatto. Roberto De Gaetano su Fata Morgana.

#4 Fare in modo che la paura non indebolisca i nostri anticorpi democratici. Andrea Daniele Signorelli scrive di tecnologia, privacy e scenari futuri nella lotta alla pandemia. Su Il Tascabile.

#5 Se vi è sfuggita l’ultima puntata di Arirang, il nostro format ai tempi della quarantena, potete recuperarla qui. Sì è parlato di festival, di come e se cambieranno le modalità organizzative e fruitive di questi eventi. Sono intervenuti Alberto Barbera, Stefania Ippoliti, Giona Nazzaro, Gabriele Larssen Panico, Fulvio Risuleo, Roberto Silvestri.